Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Claudio martire

Date rapide

Oggi: 7 luglio

Ieri: 6 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaPiazza della Libertà, dal plastico all’inaugurazione

Cronaca

Piazza della Libertà iniziava a prendere forma dodici anni fa, quando fu presentato alla città alla presenza del suo progettista, l’architetto catalano Riccardo Bofill

Piazza della Libertà, dal plastico all’inaugurazione

Ripercorriamo le tappe principali della realizzazione di una delle più grandi opere che ha ridisegnato il volto di Salerno

Scritto da (Francesca De Simone), lunedì 20 settembre 2021 11:58:33

Ultimo aggiornamento lunedì 20 settembre 2021 11:58:33

Dodici anni fa Piazza della Libertà si presentava alla città attraverso il plastico che l'allora sindaco, Vincenzo De Luca illustrò ufficialmente, a Salerno, alla presenza del progettista, l'architetto catalano Riccardo Bofill. Era il marzo del 2009 e l'idea iniziava a prendere forma: il plastico, con cui veniva per la prima volta svelato il nuovo fronte del mare a nord di Salerno, con il Crescent e la Stazione Marittina di Zaha Hadid, dopo la presentazione ufficiale, rimase a lungo esposto all'interno della Galleria Capitol, a disposizione dei cittadini, assieme alle foto storiche dell'area dove sarebbe sorta piazza della Libertà, caratterizzata dai manufatti fatiscenti dei vecchi cantieri nautici poi demoliti.

L'obiettivo dell'opera era quello di "realizzare una nuova immagine ed identità del fronte urbano portuale: l'apertura definitiva della città al mare". Il progetto esecutivo della piazza fu approvato nel maggio 2009. Da allora il nuovo volto di Salerno, che passa attraverso le altri grandi opere realizzate dalle varie archistar coinvolte ha iniziato a prendere forma.

Il Comune pose dei requisiti specifici per la realizzazione di Piazza della Libertà tra cui un rapporto di tradizione/innovazione nell'ambito della progettazione architettonica. La piazza, sopraelevata rispetto agli ambiti circostanti, è un emiciclo del diametro di 150 metri, i cui assi principali sono relazionati con la trama urbana della città antica e si pone come termine del lungomare Trieste e la cui parte interrata ha la funzione di parcheggio pubblico.

I lavori iniziati dodici anni fa hanno subito vari stop and go, a causa delle vicende giudiziarie che hanno coinvolto la realizzazione della piazza. Dopo varie vicissitudini, nel 2018, è stato pubblicato il bando per il completamento, del valore di 16 milioni di euro, poi aggiudicato a settembre 2019 alla ditta RCM. I lavori sono stati conclusi nel 2021 e la piazza è pronta per essere finalmente vissuta.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Saggese Tozzi: «Cautela, usate le mascherine»

La variante portoghese della Omicron fa risalire l'incidenza dei nuovi positivi rispetto al numero di tamponi eseguiti oltre il 30% nel salernitano, ovvero sopra la media nazionale, e col timore che ci siano diversi casi non dichiarati, visto che un numero crescente di persone ricorre al "fai da te"....

Cronaca

Intitolata a Nilde Iotti la Villa comunale di Filetta

Un simbolo, un esempio da seguire, Nilde Iotti è stata una donna forte, coraggiosa e tenace, la prima a ricoprire la terza più alta carica dello Stato come Presidente della Camera dei Deputati: a lei è intitolata ora la Villa Comunale di Filetta, su iniziativa del Comune di San Cipriano Picentino e della...

Cronaca

Interrogatori di garanzia dopo il blitz, gli Stellato muti davanti al gip

Hanno fatto scena muta davanti al gip Indinnimeo gli indagati ritenuti appartenenti al gruppo capeggiato da Giuseppe Stellato, alias Papacchione, nel corso dei primi interrogatori di garanzia in carcere ieri mattina. Non è emerso nulla di nuovo sulla droga, le armi, le estorsioni, al centro dell'inchiesta...

Cronaca

Lite a Mercatello, 19enne accoltellato ancora in prognosi riservata

Ha dovuto subire due interventi chirurgici ed è ancora in prognosi riservata il diciannovenne accoltellato in via Leucosia a Mercatello l'altra sera: i medici hanno bloccato le emorragie, a seguito dei colpi ricevuti dal ragazzo alla nuca e al fianco sinistro. Cinque coltellate in tutto che gli avevano...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana