Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 38 minuti fa S. Feliciano vescovo

Date rapide

Oggi: 24 gennaio

Ieri: 23 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaPiove ancora sulla scuola

Cronaca

L'allerta Meteo rimanda ancora la ripresa delle attività didattiche in presenza

Piove ancora sulla scuola

Intanto, è scontro sincacati-presidi sulla Dad in caso di maltempo

Scritto da (Ivano Montano), mercoledì 9 dicembre 2020 10:56:09

Ultimo aggiornamento mercoledì 9 dicembre 2020 10:56:09

L'ordinanza che annulla l'ordinanza precedente, la pioggia battente che spazza via la ripresa delle attività didattiche in presenza prevista per oggi in asili e scuole elementari, per prime e seconde classi. Niente alunni emozionati, niente genitori con gli ombrelli e bidelli indaffarati per l'entrata scaglionata al suono del campanello, niente di tutto questo. Solo il ticchettìo della pioggia e gli scenari cui ormai siamo abituati da tempo, a causa della pandemia: cancelli chiusi, non si torna tra i banchi nemmeno oggi. Stavolta ci ha pensato l'allerta Meteo lanciato dalla Protezione Civile, ma prima o poi quei cancelli si schiuderanno anche se le polemiche sono tutt'altro che sopite. Tanti sindaci della provincia hanno ormai deciso di posticipare il rientro a scuola a dopo l'epifania, mentre lì dove si dovrebbe riprendere, come a Salerno, tanti genitori si sono nuovamente opposti.

Una vicenda affatto facile da risolvere, mentre una nuova problematica agita il mondo della scuola: tra sindacati e presidi si apre un nuovo contenzioso in merito alla didattica a distanza: i sindacati della scuola sono dell'avviso che andrebbe sospesa quando viene dichiarata l'allerta meteo, i presidi non sono d'accordo. La scuola resta, anche oggi, tra color che son sospesi, non resta che attendere una giornata di sole, capace di far luce su quanto c'è da fare e quando.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Squecco parla ai giudici: chiesti gli arresti domiciliari

I legali del noto imprenditore capaccese, Roberto Squecco, finito in carcere nell'ambito dell'inchiesta "Croci del Silaro", hanno chiesto gli arresti domiciliari, dopo l'interrogatorio di garanzia. Roberto Squecco ha parlato, certo, ma a quanto pare non per vuotare il sacco. L'imprenditore di Capaccio,...

Cronaca

Baronissi, restyling per l'area prefabbricati

Consegnato questa mattina il primo tratto del marciapiede ad Acquamela nella zona ex zona prefabbricati. L'intera area è interessata da lavori di riqualificazione: restyling dello spazio in cui erano i prefabbricati, realizzazione di nuovi marciapiedi, integrazione della pubblica illuminazione, videosorveglianza,...

Cronaca

In Campania allerta meteo gialla dalle 6 di domenica

Un nuovo avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di livello giallo, valevole a partire dalle 6 di domani, domenica, e valido fino alle 23.59, è stato emanato dalla Protezione Civile della Regione Campania. L'allerta riguarda l'intero territorio regionale. Si prevedono precipitazioni sparse,...

Cronaca

Salerno, pusher sorpreso a Matierno. Arrestato dalla polizia

Sorpreso in strada, in viale Ernesto Bruno nel quartiere di Matierno con la cocaina, in casa nascondeva in casa nascondevaoltre 1 kg di droga, tra cocaina e polvere da taglio. Arrestato dalla polizia uno spacciatore salernitano di 32 anni. I Falchi lo hanno colto in flagranza di reato di detenzione ai...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi