Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Massimiliano K.

Date rapide

Oggi: 14 agosto

Ieri: 13 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaPizzo ed estorsioni, le mani dei clan sul salernitano

Cronaca

Per anni hanno commesso atti intimidatori ai danni di alcune attività commerciali di Scafati

Pizzo ed estorsioni, le mani dei clan sul salernitano

Con l’operazione di ieri è stata decapitata una delle associazioni mafiose della zona: tra guerra, pace e alleanze tra loro, vari clan avevano il controllo di parte del territorio provinciale

Scritto da (Francesca De Simone), venerdì 10 dicembre 2021 09:28:48

Ultimo aggiornamento venerdì 10 dicembre 2021 09:28:48

Una lunga scia di episodi delittuosi durata per oltre cinque anni, con una serie di atti di intimidazione per imporre il pizzo agli esercizi commerciali e per obbligare bar ed altre attività ad installare le loro slot machine: all'indomani della maxi operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale, emergono nuovi dettagli sul modus operandi dell'organizzazione malavitosa, individuata come clan Buonocore / Matrone, smantellata su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia. Ventuno persone sono state arrestate, di cui tredici sono finite in carcere e otto ai domiciliari tra Scafati ed alcuni comuni del napoletano.

Nei loro confronti sono ipotizzati vari reati tra cui l'associazione di tipo mafioso, estorsione, detenzione e porto di armi comuni da sparo e da guerra, violenza privata e illecita concorrenza con minaccia o violenza, aggravati dal metodo e dalle finalità mafiose.

Attraverso le indagini dei Carabinieri del Reparto Territoriale Nocera, scaturite nel 2017 dopo una serie di episodi di danneggiamento nei confronti di alcune attività di Scafati, è stato possibile ricostruire lo scenario criminale dell'area in cui si erano verificati gli atti intimidatori: dalla guerra tra clan (Cesarano, Buonocore/Matrone, Loreto/Ridosso) alla pace per la spartizione degli affari tra Scafati e Castellammare.

In manette nell'operazione di ieri è finito, tra gli altri, Giuseppe Buonocore, genero dello storico boss di Scafati, Francesco Matrone ("Franchino a belva"), attualmente detenuto in regime di 41 bis, ma che, dopo la scarcerazione, nel 2016, si era riorganizzato per il monopolio delle attività illecite, stabilendo nuove alleanze. Nel corso della complessa attività di indagine sono state sequestrate anche due pistole con matricola abrasa, una bomba carta e stupefacenti di vario tipo.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Ferragosto, Salerno sold out: è boom di turisti in città

E' boom di turisti in città per il week end di Ferragosto. Tanti i visitatori stranieri in giro per Salerno. Tra le mete più ambite come sempre il Duomo. Anche ieri sono stati diversi i turisti in visita alla cattedrale e che poi si sono riversati per le vie del centro storico. In molti, dunque, hanno...

Cronaca

Ferragosto 2022, domani scatta il bollino nero

Quella di domani sarà una giornata caratterizzata dal bollino nero, colore che indica livelli critici di traffico. Nel pomeriggio la situazione migliorerà, ma non di molto sulla rete autostradale, quando il bollino diventerà rosso. Le forze dell'ordine e le autorità che gestiscono i percorsi stradali...

Cronaca

Maltempo, danni in provincia: caduta massi sull’Amalfitana

Danni e disagi a causa dell'ondata di maltempo che nelle ultime ore ha travolto Salerno e provincia, sebbene a macchia di leopardo. In alcuni punti del territorio però si sono registrate parecchie difficoltà e diversi sono stati gli interventi dei Vigili del Fuoco nelle ultime ore. Le forti piogge di...

Cronaca

Salernitana, cresce l’attesa dei tifosi: tra 48 ore è già campionato

Ancora 48 ore e sarà finalmente campionato. Dagli ombrelloni agli spalti il passo è breve, l'attesa cresce, la clessidra scorre. Il countdown dei tifosi è già cominciato. Il discorso riprende in anticipo, rispetto al passato e, per la Salernitana, lo si riprende da quell'esplosione di gioia di fine maggio....

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana