Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 44 minuti fa S. Vincenzo de' Paoli

Date rapide

Oggi: 27 settembre

Ieri: 26 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaPontecagnano ricorda i carabinieri Arena e Pezzuto a 28 anni dalla strage

Cronaca

Pontecagnano ricorda i carabinieri Arena e Pezzuto a 28 anni dalla strage

Scritto da (admin), martedì 11 febbraio 2020 09:39:55

Ultimo aggiornamento martedì 11 febbraio 2020 15:25:49

Era la sera del 12 Febbraio 1992, due giovani carabinieri effettuano una serie di controlli di routine prima di rientrare in caserma a Faiano. I militari chiedono anche i documenti agli occupanti di un fuoristrada, un Patrol bianco. A bordo ci sono tre persone, poco lontano un giovane sta telefonando in una cabina. Pochi attimi, il tempo di percorrere pochi metri, i due carabinieri vengono investiti dai colpi di mitra. Si accasciano a terra, trucidati in un agguato di camorra. Claudio Pezzuto e Fortunato Arena avevano 29 e 23 anni sono il simbolo di coraggio e fedeltà alle istituzioni che la città di Pontecagnano non dimentica. In occasione del 28esimo anniversario, al Seminario Metropolitano di Faiano, un incontro con gli studenti per far conoscere alle giovani generazioni la figura dei due valorosi carabinieri

https://www.facebook.com/175755065786397/posts/3252659658095907/

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Maltempo, allerta meteo “arancione” fino a domani

Prorogata fino alle sei di domani mattina l'allerta meteo in Campania: la Protezione Civile regionale ha innalzato il livello di criticità da "giallo" ad "arancione". Il livello di attenzione rimane alto, perché si prevedono "precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, localmente...

Cronaca

Contagi, aumenta ancora il numero di nuovi casi: trenta in più in provincia di Salerno

E' ancora in crescita la curva dei contagi Covid in Campania ed aumentano i nuovi casi anche in provincia di Salerno. Secondo l'ultima rilevazione dell'Asl, che risale alla serata di ieri, si registrano 30 positivi in più. in particolare, il maggior numero di nuovi casi è concentrato ad Eboli: otto contagi,...

Cronaca

Scuola, 120mila studenti salernitani tornano in classe

Per oltre 120mila studenti salernitani domani suonerà la prima campanella del nuovo anno scolastico. L'apertura a macchia di leopardo post elezioni ha portato ad un ritorno in classe parziale. Solo 30mila avevano ripreso le lezioni in provincia di Salerno. Nella maggior parte dei casi, si riparte domani....

Cronaca

Il giorno dopo il tornado, la conta dei danni

Alberi sradicati, rami spezzati, pensiline e strutture pubbliche e private esterne fortemente danneggiate. Ingenti danni anche alle auto parcheggiate. Il maltempo torna a far paura mentre le autorità preposte hanno già cominciato a fare la conta dei danni. In tutta la provincia sono registrate precipitazioni...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi