Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Emilio martire

Date rapide

Oggi: 28 maggio

Ieri: 27 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaPreghiera interreligiosa per l'Ucraina

Cronaca

Tutti insieme hanno recitato una parte del discorso che Papa Giovanni XXIII fece nel 1962 per la crisi di Cuba

Preghiera interreligiosa per l'Ucraina

Quattordici tra chiese e confessioni diverse riunite in Piazza della Libertà

Scritto da (Francesca Salemme), martedì 8 marzo 2022 13:51:11

Ultimo aggiornamento martedì 8 marzo 2022 13:51:11

Erano più di duecento le persone che, nonostante il gelo, hanno condiviso ieri sera un momento di unità, condivisione, fraternità, in Piazza della libertà, intorno alla lampada avvolta dalla bandiera della pace. Una preghiera interreligiosa a quattordici voci. L'arcivescovo Bellandi ha pregato con le parole di Papa Francesco: «Donaci la forza per essere ogni giorno artigiani della pace», a Hedi Mohamed Khadhraoui, imam di Battipaglia; da Giuseppe Palatucci e Lucia Sabatino dell'Istituto buddista italiano Soka Gakkai a padre Damiano Romano, abate del monastero ortodosso dei Santi Cosma e Damiano di Montecorvino Rovella con lo ieromonaco Raffaele Romano; da Rodolfo Palma, rappresentante della comunità cattolica filippina a padre Antonio Squitieri, sovrintendente per la Campania delle Chiesa valdesi e metodiste; dal pastore Franco Mayer della Chiesa metodista di Salerno all'archimandrita Gabrieli Michael Gurtskaia della diocesi dell'Europa occidentale del patriarcato della Georgia; da Silvio Cossa, della comunità internazionale Bahá'í ad Anna Malus, rappresentante della comunità cattolica polacca; da Pasquale Gigante, pastore emerito della Chiesa cristiana Evangelica di Oliveto Citra a padre Bogdan Filip della parrocchia ortodossa romena di Salerno e provincia; da Singh Amandeep del tempio Sikh di Battipaglia a padre Ivan Boryn, cappellano della comunità greco-cattolica ucraina di Salerno. Le voci dei singoli rappresentanti delle varie chiese e confessioni religiose diventano una soltanto, alla fine, quando tutti insieme recitano una parte del discorso che Papa Giovanni XXIII rivolse ai governanti della terra e a tutti gli uomini di buona volontà per scongiurare la guerra atomica, conseguenza della crisi di Cuba tra Stati Uniti e Unione Sovietica.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Pontecagnano, incendio all’ex discoteca Camino Real

Fiamme all'ex discoteca Camino Real lungo la litoranea Magazzeno nel comune di Pontecagnano Faiano: l'incendio ha interessato alcuni rifiuti che si trovavano all'interno dell'area confiscata alla criminalità organizzata e sequestrata nel dicembre 2021 proprio per via dello sversamento illecito di materiali...

Cronaca

Sulle tracce dei turisti

Sulla scorta delle indicazioni ricevute all'infopoint della stazione marittima ci siamo mossi anche noi - come i turisti appena sbarcati al Molo Manfredi - verso il centro storico, anche per verificare se le lamentele raccolte ieri sulla segnaletica fossero corrette o meno, come invece ci era stato segnalato...

Cronaca

Fonderie Pisano, Napoli indagato per la mancata chiusura

Proroga delle indagini di ulteriori di sei mesi per il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli. La vicenda giudiziaria che tocca il primo cittadino riguarda le Fonderie Pisano e risale al settembre 2021 dopo l'esposto depositato dall'associazione Salute e Vita. Il reato ipotizzato è omissione d'ufficio, in...

Cronaca

Nuova differenzia, facilitatori porta a porta

Sono muniti di pettorina e cartellino identificativo, i facilitatori ambientali che da oggi e per le prossime settimane gireranno in lungo e largo la città di Salerno per informare i cittadini sulle nuove modalità di raccolta differenziata. I facilitatori, consegneranno calendari, vademecum ed anche...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana