Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 ore fa S. Vittorio martire

Date rapide

Oggi: 21 maggio

Ieri: 20 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaPrimo question time per Draghi

Cronaca

Lunedì cabina di regia sulle riaperture, ma resta cauto

Primo question time per Draghi

Sui temi della pandemia, risposte al settore wedding e sui vaccini

Scritto da (Francesca Salemme), mercoledì 12 maggio 2021 18:42:29

Ultimo aggiornamento mercoledì 12 maggio 2021 18:42:29

Dal Recovery alla sospensione dei brevetti per i vaccini anti covid il presidente del Consiglio Mario Draghi ha dato risposte al question time nell'Aula di Montecitorio.

 

Sui temi legati alla pandemia, queste le sue risposte:

 

"Lunedì 17 maggio ci sarà la cabina di regia e si daranno risposte al settore del wedding", ha detto il presidente del Consiglio che, a chi è in procinto di convolare, ha ricordato di quanto sia importante che una occasione di gioia e spensieratezza si trasformi in un potenziale rischio per i partecipanti". "Il governo resta vicino al settore come il wedding con lo stanziamento di 200 mln per anno in corso e prevede ulteriori indenizzi nel nuovo decreto sostegni la settimana prossima".

 

"Il governo - ha aggiunto il premier - è attento a conciliare economia e salute e i matrimoni, in quanto luoghi di aggregazione, possono favorire i contagi. Serve un approccio graduale a seconda dell'andamento epidemiologico".

 

"Il nostro obiettivo è riaprire al più presto l'Italia al turismo, nostro e straniero", ha affermato Draghi. "La pandemia ha avuto sugli operatori turistici effetti economici ingenti e siamo all'opera per farli ripartire quanto prima e con la massima sicurezza". Sui flussi turistici, "per quanto riguarda i Paesi del G7, in particolare Usa, Giappone e Canada saranno favoriti gli ingressi senza quarantena in caso di certificazione vaccinale". E ancora: "Per quanto riguarda i flussi turistici, prevediamo di ampliare la sperimentazione dei voli "Covid-tested", che includa più linee, più rotte e più aeroporti.

 

"Il Pnrr - ha ricordato Draghi - include fondi integrati per circa 9 miliardi per sostenere la competitività delle imprese turistiche, e prevede lo stanziamento di 500 milioni di euro per aprire 100 nuovi siti culturali. E' previsto lo stanziamento di 14 milioni di euro per costituire un digital hub del turismo". "

 

Sulla questione vaccini Draghi ha ribadito che "prima di arrivare ad una liberalizzazione dei brevetti è meglio rimuovere il blocco dell'export che Usa e Gb tengono, aumentare la produzione e individuare nuovi siti anche nei paesi poveri". "La posizione espressa da Biden - ha sottolineato - si chiarirà nei prossimi giorni ma parte da una semplice considerazione: c'è uno sbilanciamento tra i finanziamenti pubblici delle grandi case farmaceutiche e i paesi più poveri al mondo. L'indirizzo Usa va condiviso ma il rischio è che la sospensione dei brevetti sia un disincentivo alla ricerca: la produzione di questi vaccini - soprattutto quelli di nuova generazione, basati sulla tecnica mRNA - è complessa perché richiede tecnologia, specializzazione, organizzazione. Non è facilmente replicabile anche disponendo del brevetto. Inoltre, la liberalizzazione dei brevetti non garantisce di per sé gli standard qualitativi necessari e dunque la sicurezza dei vaccini". Per l'iniziativa Covax "l'Italia ha stanziato 86 milioni e nel prossimo decreto Sostegni ci sarà un aumento significativo del nostro contributo".

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Piano traffico Arechi, messi a punto i dettagli

Sono in via di definizione gli ultimi dettagli per il piano traffico in occasione della partita tra Salernitana e Udinese in programma domenica sera all'Arechi: si lavora per evitare problemi e disagi, alla luce dei numeri da record che si registreranno in occasione della partita che vale un'intera stagione....

Cronaca

Coldiretti, fine settimana dedicato alle famiglie al Mercato Coperto San Paolo di Fuorigrotta

Sarà un fine settimana all'insegna dell'Economia Circolare quello in programma domani e domenica al Mercato Coperto San Paolo di Campagna Amica e Coldiretti a Fuorigrotta. Il Circular Tour nei mercati Campagna Amica, è un evento nazionale promosso dalla collaborazione tra Coldiretti ed Eni, con l'obiettivo...

Cronaca

All’arrembaggio delle Vie del mare

Gite scolastiche, stranieri, la ripartenza del turismo è evidente anche un giovedì mattina al porto turistico Dopo un biennio complesso, il 2022 2022 si presenta come l'anno della ripresa per tutto il mondo del turismo. La rimozione di una serie di divieti, il ritorno ad una quasi normalità prepandemica...

Cronaca

Biglietti in fumo per Salernitana-Udinese

Biglietti esauriti per Salernitana-Udinese, anzi no. Tutti venduti i tagliandi messi a disposizione finora ma ce ne saranno altri. Una città intera, con la sua provincia, in questi giorni non parla d'altro che dei granata e di questa appassionante corsa verso la salvezza in serie A. Tutti vorrebbero...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana