Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Agnese vergine

Date rapide

Oggi: 21 gennaio

Ieri: 20 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaProvoca incendio nella Comunità per minori "La Casa di Pippi", arrestato giovane extracomunitario

Cronaca

I militari si sono introdotti nei locali in fiamme ed hanno fatto uscire gli altri ospiti tempestivamente

Provoca incendio nella Comunità per minori "La Casa di Pippi", arrestato giovane extracomunitario

I carabinieri della stazione di Pontecagnano hanno sorpreso il ragazzo mentre era intento a dare fuoco alla struttura

Scritto da (Michele Masturzo), domenica 18 ottobre 2020 12:13:09

Ultimo aggiornamento domenica 18 ottobre 2020 12:34:46

Ieri pomeriggio, a Pontecagnano Faiano, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un giovane extracomunitario ospite dalla Comunità educativa per minori "La Casa di Pippi". Il 18enne si è resto responsabile di un incendio doloso appiccato all'interno della struttura.

Poco dopo le ore 13 di ieri, i militari, in servizio di perlustrazione in zona, sono stati inviati sul posto dopo la segnalazione di un incendio all'interno della struttura. I carabinieri hanno sorpreso il giovane ancora intento a dare fuoco alle suppellettili con un pezzo di cartone in fiamme.

L'incendio si è propagato rapidamente, causando la distruzione degli arresti e gravi danni alla struttura. Tutti gli ospiti, fortunatamente, sono stati fatti evacuare per tempo: i militari si sono introdotti nell'immobile in fiamme per bloccare il giovane malintenzionato, che è stato poi arrestato e condotto in carcere a Fuorni.

I vigili del fuoco, sopraggiunto nel frattempo, sono riusciti a domaerele fiamme.

I motivi dell'insano gesto compiuto dal giovane sono in corso di accertamento.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Agricoltura e giovani, Picarone: due graduatorie in stallo

Ci sono due graduatorie sotto la lente di ingrandimento della Regione Campania: il progetto integrato giovani, bando aperto nel 2017 e chiuso 2018 con una dotazione finanziaria di 140 milioni di euro, e la misura 4.1.1. per la quale, invece, la dotazione finanziaria messa a bando è di 64 milioni di euro....

Cronaca

Covid, in Campania prosegue il trend in discesa

Prosegue il trend in discesa in Campania per quanto riguarda i nuovi positivi al covid-19. Sugli oltre 15mila tamponi processati 968 hanno fornito esito positivo (835 asintomatici e 68 sintomatici). L'incidenza è pari al 6,3%. Ancora molto elevato il dato dei decessi, nelle ultime 48 ore ne sono stati...

Cronaca

Da domani quarte e quinte elementari torneranno a scuola in presenza

Da domani anche le quarte e le quinte elementari torneranno a scuola in presenza. Il Tar della Campania si è pronunciato sull'ordinanza relativa all'attività scolastica nella nostra regione, stabilendo l'adeguamento alle disposizioni nazionali per quanto riguarda la scuola Primaria. La Regione aveva...

Cronaca

Onoranze funebri e trasporto infermi, blitz nel salernitano

Operavano nell'ambito del trasporto infermi e delle onoranze funebri un imprenditore di Capaccio Paestum, Roberto Squecco e le altre dieci persone che stamani sono finite in manette nel corso della vasta operazione di contrasto alle infiltrazioni criminali nel settore condotta dalla Squadra Mobile e...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi