Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 ore fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaRecord di frodi sulla cassa integrazione in Campania

Cronaca

Record di frodi sulla cassa integrazione in Campania

Scritto da (admin), mercoledì 17 giugno 2020 09:19:13

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 giugno 2020 10:12:26

Sono oltre 2500 le richieste di cassa integrazione alterate da un meccanismo fraudolento che l’Inps è riuscita a stanare incrociando i dati ed evitando che i soldi potessero finire nelle mani sbagliate. Di queste, oltre 500 sono relative ad aziende della Campania: circostanza che, purtroppo, assegna alla nostra Regione il record italiano in negativo, anche se va detto che è la sola area di Napoli a fagocitare i due terzi di quelle richieste truffaldine e che il dato- in un certo senso- è ritenuto "fisiologico" sul totale delle istanze per la cassa integrazione pervenute nel periodo d’emergenza Covid. Nella maggior parte dei casi si tratta di imprese fittizie o di rapporti di lavoro creati ad hoc, ovvero retrodatati, per poter richiedere il sussidio. Le indagini della Direzione Centrale Antifrode Inps hanno permesso all’Istituto di bloccare le domande truffaldine. La decisione del Governo di allargare a tutti la possibilità d’accesso agli ammortizzatori sociali per fronteggiare la crisi da Covid ha innescato, in alcuni, l’idea di poterne approfittare, sottraendo risorse preziose alla maggioranza delle aziende, quelle corrette. Al di là del caso campano, in tutta Italia sono state inoltrate pratiche per accedere ad uno dei tre ammortizzatori da parte di aziende fasulle, ovvero organismi societari creati apposta per sfruttare i benefici previsti dal decreto governativo. Una frode emersa dalle ispezioni effettuate dall’istituto di previdenza che nella sola Napoli ha scoperto ben 348 tentativi di frode.

rank:

Cronaca

Cronaca

Elezioni, al via il voto all’epoca del Covid

Il dato dell'affluenza rimane sotto osservazione per verificare se e quanto gli effetti del Covid influiranno su questa tornata elettorale, la prima all'epoca della pandemia. A causa del coronavirus si è già registrato in molti seggi sparsi su tutto il territorio nazionale un "fuggi fuggi" di scrutatori...

Cronaca

Alle urne con la mascherina

Anche a Salerno si vota nel rispetto delle regole anti-covid. Mascherina obbligatoria e sanificazione delle mani Il protocollo stilato per le elezioni prevede che ogni elettore debba indossare la mascherina chirurgica in maniera corretta, coprendo, quindi, anche il naso. All'interno dell'edificio sono...

Cronaca

Contagi, otto casi in più in provincia

Otto casi in più in provincia di Salerno. Quattro di questi ad Eboli, tre a Battipaglia ed uno a Centola. E' questo il report dell'Asl, arrivato nella serata di ieri. L'Azienda Sanitaria Locale ha reso noto che quasi tutti i contagi delle ultime ore sono riconducibili alle attività produttive, già sotto...

Cronaca

Incendi boschivi: denunciato un uomo di Sarno

I Carabinieri della Forestale di Sarno hanno eseguito una serie di minuziose indagini dopo l'incendio che si è sviluppato il 13 settembre scorso in località "Villa Venere" proprio nel comune dell'Agro Nocerino Sarnese. Dopo aver ricostruito gli eventi, la dinamica di propagazione delle fiamme e soprattutto...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi