Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Giusto martire in Roma

Date rapide

Oggi: 28 febbraio

Ieri: 27 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaRegione Campania: per la Cisl c’è spiraglio su precari sanità

Cronaca

Nuove prospettive per i precari della sanità

Regione Campania: per la Cisl c’è spiraglio su precari sanità

A sostenerlo è la Cisl, dopo l’approvazione del documento di economia e finanza

Scritto da (Andrea Siano), sabato 26 dicembre 2020 11:40:10

Ultimo aggiornamento sabato 26 dicembre 2020 12:49:22

Nuove prospettive per i precari della sanità. A sostenerlo è la Cisl, dopo l'approvazione del documento di economia e finanza della Regione Campania.

Nel bilancio varato dal consiglio regionale della Campania c'è l'atto di indirizzo con cui è stata accolta un'istanza dei precari della sanità e delle organizzazioni sindacali. Ora la giunta regionale ed il Presidente De Luca dovranno mettere mano ai contratti a termine dei lavoratori sanitari e socio sanitari che abbiano una durata di 36 mesi, mentre quelli già sottoscritti devono essere adeguati a quella durata. Questo per evitare di perdere risorse a vantaggio di Regioni che fanno concorsi più appetibili. Per Pietro Antonacchio, Segretario Generale della Cisl fp, «finalmente la Regione con atti concreti si è adoperata per far rimanere i nostri giovani professionisti nella filiera sanitaria territoriale a Salerno e provincia. Ora occorre adeguare gli organici al fabbisogno reale e garantire il mantenimento dei livelli essenziali di assistenza».

Ma c'è un'altra notizia importate: il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto Milleproroghe nel quale, come promesso dal Ministro Roberto Speranza, figura lo spostamento al 31 dicembre 2021 del termine per maturare i requisiti per la stabilizzazione dei precari della sanità. Complessivamente, in ballo c'è il futuro di circa mille operatori sanitari del Salernitano, che attendono la trasformazione dei contratti a termine in contratti a 36 mesi, con oltre un centinaio di questi lavoratori che potranno il contratto a indeterminato entro il 2021.

Ora dovrà essere la Direzione Generale Regionale Tutela e Coordinamento del sistema sanitario a recepire le indicazioni e si aprirà una stagione di confronto con i sindacati.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Controlli anti-Covid, 180 persone multate per mancato uso mascherina

Anche nel corso dei giorni appena trascorsi l'attività di prevenzione ed i controlli per il contenimento della diffusione del Coronavirus Covid-19 sono continuati su tutto il territorio provinciale. Le forze dell'ordine hanno conseguito i seguenti risultati: 8817 persone controllate; 5447 veicoli controllati;...

Cronaca

Covid, le varianti fanno paura anche in Campania

Rimanere in casa il più possibile, evitare le occasioni di contatto con persone che non rientrano nel proprio nucleo abitativo che non siano strettamente necessarie, rispettare le misure raccomandate dalle autorità sanitarie (compresi i provvedimenti di quarantena dei contatti stretti dei casi accertati...

Cronaca

Ennesima aggressione a controllore, i sindacati chiedono l'intervento del Prefetto

Dopo l'aggressione ai danni di un verificatore, in una nota unitaria del settore trasporti esprimono il loro sdegno: «Condanniamo aspramente, l'ennesima e vile aggressione perpetrata a Mercatello sulla linea "8" ai danni di un lavoratore di Busitalia Campania da parte di un utente facinoroso, scagliatosi...

Cronaca

Covid: balzo in avanti del contagio in tutta la Campania

Salgono vertiginosamente i contagi in Campania con un'incidenza più del doppio rispetto alla media nazionale. E restano i ritardi sui vaccini. Preoccupa l'ulteriore balzo in avanti della curva dei contagi in Campania. Appena qualche ora fa l'incidenza dei positivi sul totale dei tamponi effettuati superava...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi