Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 37 minuti fa S. Saba abate

Date rapide

Oggi: 5 dicembre

Ieri: 4 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaRegioni chiedono di accelerare le riaperture della fase 2

Cronaca

Regioni chiedono di accelerare le riaperture della fase 2

Scritto da (admin), giovedì 7 maggio 2020 15:21:59

Ultimo aggiornamento giovedì 7 maggio 2020 15:22:36

Nel pomeriggio, la conferenza delle Regioni all'unanimità ha approvato un documento che chiede che fin da lunedì 11 maggio si possa riaprire il commercio al dettaglio e che dal 17 maggio venga totalmente attribuita alle Regioni la responsabilità di elaborare un calendario completo di riaperture sin dal 18 maggio. La posizione è stata ufficializzata dal presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, in rappresentanza dei colleghi governatori italiani. E’ quanto emerso durante la videoconferenza con gli altri presidenti delle Regioni, presente il ministro per gli affari regionali Boccia. Oggetto di valutazione soprattutto il caso di parrucchieri, estetisti e degli altri negozi, esclusi dalla ripartenza del 4 maggio scorso. Regioni in pressing per la ripartenza, dunque, tanto da chiedere che «i singoli enti possano presentare piani di riapertura» magari differenziati. E il Governo conferma di voler valutare se anticipare 'aperture ulteriori' dei negozi. Sarebbe opinione di tutti i governatori che non si possa più aspettare oltre e che occorra stabilire dei piani di riapertura Regione per Regione. Al Governo viene chiesto di modificare il Dpcm in vigore per consentire questi piani di riapertura già dalla prossima settimana.

rank:

Cronaca

Cronaca

Piatto sospeso, la Protezione Civile consegna i pasti

I volontari della Protezione Civile ritirano il pasto e poi lo consegnano a chi ne ha bisogno, grazie alla generosità dei gestori dei locali e dei cittadini. È l'idea semplice ed efficace del "Piatto Sospeso", l'iniziativa benefica organizzata dalla cooperativa Galahad con il sostegno del Comune di Salerno....

Cronaca

Covid, altri 85 morti in Campania

Si mantiene stabile il trend in Campania per quanto riguarda i positivi in Regione. L'Unità di Crisi ha comunicato 1.651 nuovi casi (1.516 asintomatici e 135 sintomatici), a fronte di 18.733 tamponi processati. Sono oltre duemila i guariti ma il dato preoccupante riguarda ancora una volta i decessi....

Cronaca

Campania arancione da domenica

Cambiano ancora, a partire da domenica 6 dicembre, «i colori» della mappa dell'Italia. In base al monitoraggio settimanale dell'Iss, il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato 3 nuove ordinanze:la prima porta la Toscana, la Valle d'Aosta, la Campania e la Provincia autonoma di Bolzano in...

Cronaca

Sev Iren, addetti bussano a casa fingendo la consegna di una raccomandata

"Pronto, c'è una raccomandata per lei". Poi apri la porta e ti trovi davanti un addetto alle vendite per conto della società Sev Iren che propone un nuovo contratto. È quanto successo ad un nostro telespettatore. Può sembrare incredibile ma è andata proprio così. In un periodo talmente delicato, in zona...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi