Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 24 minuti fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaRegole attuali e nuove da rispettare, ancora tanta gente in strada

Cronaca

Regole attuali e nuove da rispettare, ancora tanta gente in strada

Scritto da (admin), domenica 31 maggio 2020 12:18:40

Ultimo aggiornamento domenica 31 maggio 2020 12:18:40

Alcuni senza mascherina, altri la indossano male (che equivale a non averla). Quasi tutti non rispettano il distanziamento di almeno un metro. Giovani e meno giovani affollano le strade del centro di Salerno nel secondo weekend dopo la riapertura delle attività di ristorazione. A vedere le tante persone in giro, evidentemente il coronavirus non fa paura. Forse si pensa che il pericolo sia passato ma non è così. È giusto cercare di tornare alla normalità. Per interrompere il dramma economico di varie attività e anche per la salute mentale di molti. Il lungo lockdown si fa sentire e non si può pensare di vivere senza relazioni sociali. È comprensibile tutto ciò ma è doveroso comportarsi in modo corretto, rispettando chi non c’è più e chi quotidianamente lavora per la salute di tutti. Moltiplicare i contatti con altre persone senza alcun limite, come sta accadendo da alcuni giorni, è rischioso perché ad esempio, come emerge dagli ultimi test, ci sono diversi asintomatici. Vale la pena avere ancora un po’ di pazienza per non rischiare di gettare al vento quanto fatto finora. Un’eventuale risalita dei contagi provocherebbe una nuova chiusura e allora sì, a quel punto, sarebbe una catastrofe, sotto diversi punti di vista. Le regole vanno sempre rispettate, quelle attuali e quelle prossime. Da mercoledì 3 giugno non ci sarà più l’autocertificazione perché sarà consentita la circolazione tra tutte le regioni d’Italia. Una scelta che non trova d’accordo Vincenzo De Luca. Il presidente della Regione Campania avrebbe preferito un altro breve periodo di limitazioni della mobilità nelle aree che, ancora oggi, presentano un numero non indifferente di contagi al giorno. Resta il divieto di assembramenti: si può uscire ma bisogna evitare il contatto ravvicinato tra le persone. Una regola che, già da diversi giorni, purtroppo non viene rispettata.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Falsificano la firma del presidente del Tribunale di Vallo per truffare un disabile

Falsificata la firma del presidente del tribunale di Vallo della Lucania per una truffa da 280 mila euro destinati ad un ragazzo affetto da tetraparesi spastica: arrestato l'autore e sequestrati i beni suoi e dei suoi complici. Le accuse I reati sono il falso, la truffa, il riciclaggio, la sostituzione...

Cronaca

Protesta gestori dei locali contro le chiusure: “rischiamo il fallimento”

Gestori dei locali, dipendenti, fornitori, rappresentanti... tutti "uniti per non fallire". Dietro questo slogan si incontrano in piazza Amendola, nel rispetto del distanziamento, tanti lavoratori che rischiano conseguenze economiche gravi dopo le ultime disposizioni di Governo e Regione Campania. Le...

Cronaca

In vigore da stasera il coprifuoco in Campania. Scuole ancora sospese

Entra in vigore alle 23 di stasera l'ordinanza che vieta gli spostamenti notturni e di fatto limita le attività di ristorazione. In Campania dieci giorni di tempo per valutare un lockdown generale nelle zone a più alta incidenza di casi. Sospese le decisioni sulla riapertura delle scuole. Cosa prevede...

Cronaca

Porto: audizione della commissione antimafia del Prefetto di Salerno

Audizione del prefetto di Salerno in Commissione parlamentare antimafia. Si è parlato del porto e dell'economia legale e sommersa. «Il porto di Salerno va ripulito da ogni forma di crimine organizzato», dice il prefetto Francesco Russo nel corso dell'audizione davanti alla commissione parlamentare antimafia....

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi