Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 ore fa S. Massimo vescovo

Date rapide

Oggi: 29 maggio

Ieri: 28 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaRientro tra i banchi, è caos

Cronaca

Scuola: la ripresa è ad ostacoli

Rientro tra i banchi, è caos

Domani è previsto il ritorno tra i banchi: in Campania si riparte con la didattica a distanza per medie e elementari

Scritto da (Francesca De Simone), domenica 9 gennaio 2022 14:01:29

Ultimo aggiornamento domenica 9 gennaio 2022 14:01:29

La scuola è nel pieno caos. Nonostante gli appelli dei dirigenti scolastici e delle Regioni, il governo va avanti per la sua strada ed in Campania si attendono gli sviluppi della battaglia intrapresa dal presidente Vincenzo De Luca: domani tornano in classe solo gli studenti delle Superiori, per gli altri (elementari e medie) c'è la dad. Almeno per ora. In attesa delle mosse di Palazzo Chigi che ha annunciato l'intenzione di impugnare il provvedimento del governatore della Campania, il Tar ha chiesto alla Regione di presentare ulteriori documenti per poter decidere sul ricorso presentato da alcuni genitori.

De Luca tira dritto e spiega, nella sua corposa ordinanza, che la misura è stata presa per «scongiurare il collasso del sistema sanitario regionale, fortemente sotto pressione» perchè «nelle ultime due settimane i contagi sono aumentati considerevolmente nella fascia 0-44 anni e la circolazione del virus nei giovani è ormai estremamente ampia». Il governatore sottolinea che in Campania «la variante Omicron è estremamente diffusa, in misura nettamente superiore alla media nazionale». Inoltre il presidente ha evidenziato che la misura è assolutamente legittima, perché «il decreto legge 6 agosto 2021 consente anche nelle Regioni che non si trovino in zona rossa, eccezioni allo svolgimento in presenza delle attività educative e scolastiche».

De Luca è comunque il portabandiera di una battaglia condotta anche da altre Regioni. Pure il governatore della Sicilia, Musumeci, ha sospeso le attività in presenza ed in Veneto Zaia, molto critico sul ritorno tra i banchi, invoca l'intervento del Comitato tecnico scientifico sulla controversa questione. Il governo fa spallucce e il ministero invia a scuole e sindacati il nuovo protocollo per la ripresa.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Cinghiali, la denuncia di Coldiretti: provocano danni e incidenti

Con l'Italia invasa da 2,3 milioni di cinghiali non c'è solo la peste suina, ma è allarme per la sicurezza delle persone in campagna e città con i branchi che si spingono fin dentro i centri urbani, fra macchine in sosta, carrozzine con bambini e anziani che vanno a fare la spesa. E' quanto afferma la...

Cronaca

Controlli spiagge e stabilimenti, Carabinieri all’opera

Continuano i controlli dei carabinieri della compagnia di Salerno che hanno avviato, in occasione dell'inizio della stagione estiva, una campagna di monitoraggio degli stabilimenti balneari presenti su tutta la costa di competenza, inclusi i comuni di Vietri sul Mare e Cetara, in Costiera Amalfitana....

Cronaca

Incendio al Camino Real, è dolo

E' sicuramente dolosa la natura dell'incendio che giovedì sera ha interessato l'area dell'ex discoteca Camino Real, in località Magazzeno di Pontecagnano. Ad accertarlo sono stati i carabinieri della Compagnia di Battipaglia grazie ai rilievi tecnici svolti sul posto dai vigili del fuoco del Comando...

Cronaca

Giancarlo Conticchio è il nuovo questore di Salerno

Arriverà in città nei prossimi giorni e il 1 giugno, giorno del suo insediamento, si presenterà subito ai salernitani. Giancarlo Conticchio è il nuovo questore di Salerno e arriva da Campobasso. Nato a Gravina in Puglia, 60 anni, Conticchio, sposato con due figli, laureato in Giurisprudenza e specializzato...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana