Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Florio martire

Date rapide

Oggi: 26 ottobre

Ieri: 25 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaRifiuti, chiusura definitiva discariche Sardone e Basso dell’Olmo

Cronaca

Al via i nuovi progetti

Rifiuti, chiusura definitiva discariche Sardone e Basso dell’Olmo

La EcoAmbiente Spa, società operativa dell’Ente d’ambito Salerno, si concentra ora anche sugli altri impianti e siti avuti in gestione

Scritto da (Francesca De Simone), venerdì 3 settembre 2021 13:42:26

Ultimo aggiornamento venerdì 3 settembre 2021 13:42:26

Risanati i conti economici e avviato l'ammodernamento tecnologico dell'impianto TMB di Battipaglia, la EcoAmbiente Spa, società operativa dell'Ente d'ambito Salerno, presieduta da Vincenzo Petrosino, si concentra ora anche sugli altri impianti e siti avuti in gestione. Tra questi le ex discariche in località Sardone a Giffoni Valle Piana e in località Basso dell'Olmo a Campagna. Per entrambe Ecoambiente ha realizzato i progetti di fattibilità tecnica ed economica finalizzati alla messa in sicurezza, alla rinaturalizzazione dei siti e alla chiusura definitiva.

Per Sardone si tratta di un completamento per il quale si prevede una spesa complessiva di circa 385 mila euro, mentre per Basso dell'Olmo il progetto è molto più consistente e la spesa è di circa 5 milioni 790 mila euro. E' previsto, infatti, una sorta di "cappotto" con diversi strati di terreni vegetali e la riprofilatura della discarica mediante l'utilizzo della frazione organica stabilizzata proveniente dal TMB di Battipaglia, il cui impiego è autorizzato dalla Regione Campania, proprio per la coperture definitive e il restauro dei profili delle discariche. Entrambi i progetti sono stati consegnati all'Eda Salerno che ha già provveduto a trasmettere la richiesta dei due finanziamenti alla Regione Campania.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Coronavirus: cresce il tasso di incidenza, al 2,62%

Sono sette le vittime causate dal Covid in Campania nelle ultime 48 ore. Il bollettino dell'Unità di crisi segnala 253 nuovi positivi su 9.655 test: la diminuzione dei tamponi nel weekend fa come al solito crescere il tasso di incidenza, al 2,62% contro il 2,23 del giorno precedente. L'occupazione dei...

Cronaca

Screening a scuola, si parte domani

600 bambini e ragazzi di Salerno e provincia controllati ogni quindici giorni con test salivari. Parte domani lo screening nelle scuole per individuare eventuali casi Covid nella fascia di età non vaccinabile. Un'iniziativa richiesta da diversi presidi e diventata ancora più preziosa alla luce del recente...

Cronaca

Eboli, terza rapina in farmacia in un mese

Se due indizi fanno una prova, tre diventano quasi una certezza. Il responsabile dell'ultima rapinaalla farmacia comunale di via Bachelet ad Eboli potrebbe essere lo stesso del precedente colpo di un mese fa, sempre alla farmacia di via Bachelet, e di quello di una settimana fa all'altra farmacia comunale...

Cronaca

Iniziati I lavori di messa in sicurezza dell'acquedotto medievale di Salerno

Iniziati i lavori d'installazione della mega impalcatura di acciaio, indispensabile per poter avviare il cantiere per la riqualificazione degli Archi dei Diavoli a Salerno. Poi, si procederà al posizionamento di una rete anticaduta per proteggere da eventuali distacchi. Per gestire in sicurezza il transito...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi