Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 34 minuti fa S. Flavio martire

Date rapide

Oggi: 7 maggio

Ieri: 6 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaRisorsa mare: presentato il nuovo depuratore di Maiori

Cronaca

In streaming

Risorsa mare: presentato il nuovo depuratore di Maiori

Tutte le acque depurate andranno recuperate per produrre energia

Scritto da (Andrea Siano), sabato 27 marzo 2021 12:09:44

Ultimo aggiornamento sabato 27 marzo 2021 12:09:44

Il progetto per la depurazione vuole risanare la risorsa mare rispettando la sostenibilità ambientale, restituendo appeal culturale e turistico al tratto di costa che va da Positano a Sapri. La Provincia di Salerno, grazie al finanziamento della Regione Campania, realizzerà interventi in oltre un quarto dei propri Comuni, 43 in tutto raggruppati in 8 comparti per 6 bacini idrografici omogenei. In particolare, il comparto 6, relativo al Comune di Maiori, prevede un moderno impianto di depurazione, a basso impatto ambientale. Nel corso di un incontro via streaming, tecnici ed istituzioni hanno provato a dissipare ogni dubbio sulla necessità di un'opera strategica attesa da oltre 40 anni.

«Non dobbiamo perdere quest'opportunità e faccio un appello alla cittadinanza a mettere da parte le divisioni», ha detto il sindaco di Maiori, Antonio Capone, nell'introdurre il convegno per la presentazione del Depuratore consortile. «Stiamo spendendo 90 milioni messi a disposizione dalla Regione nel pieno rispetto dell'ambiente e dei vincoli paesaggistici», gli fa eco il presidente della Provincia Michele Strianese. Mentre il progettista Simone Venturini parla di «due assi paralleli (Maiori la prima, Minori, Scala, Atrani e Ravello la seconda) che portano i liquami da trattare al depuratore di Maiori.

Tutte le acque depurate andranno recuperate per produrre energia elettrica con una piccola turbina». L'impianto potrà servire 17mila abitanti in inverno e 40mila in estate. Di fronte ai dubbi posti da alcuni sindaci, Fulvio Bonavitacola, Vicepresidente e Assessore all'Ambiente della Regione Campania ha spiegato che non si può «fare un impianto per ogni singolo Comune, ma necessariamente un depuratore sovracomunale», parte del Grande Progetto di "Risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali della provincia di Salerno".

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

"Orgoglio campano" così si esprime sulla campagna vaccinale Vincenzo De Luca

"Parla di una campagna di vaccinazione straordinaria", di "orgoglio campano", Vincenzo De Luca durante la consueta diretta del venerdì. In prima battuta il presidente rivendica con orgoglio quelli che, ad oggi, sono i dati delle vaccinazioni in Campania: "Abbiamo superato le 2 milioni di somministrazioni,...

Cronaca

Scende al 4% l’indice di positività al Covid 19 in Campania

Scende al 4% l'indice di positività al Covid 19 in Regione Campania. L'unità di crisi ha diramato il bollettino quotidiano sui contagi in cui si legge che nelle ultime ventiquattro ore sono stati 1.382 i nuovi positivi su 18.779 tamponi molecolari. I guariti nel frattempo sono saliti di 2.177 unità mentre...

Cronaca

La Campania resta gialla

L'Italia diventa sempre più gialla e nessuna regione è più rossa: la Val d'Aosta, l'unica ancora a rischio alto, infatti, diventa arancione. Verso un cambio di colore anche per Calabria, Puglia e Basilicata che passano dall'arancione al giallo. Incerta ancora la situazione per la Sardegna. Le decisioni,...

Cronaca

Smart Card, vaccinati e sicuri

Con l'ordinanza, viene demandata all'Unità di Crisi regionale la predisposizione, di concerto con le associazioni di categoria rappresentative degli operatori economici, dei protocolli attuativi/integrativi delle Linee guida approvate il 28 aprile scorso, prevedendo regole certe di prevenzione, proporzionate...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi