Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Teresa del Bambino Gesù

Date rapide

Oggi: 1 ottobre

Ieri: 30 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaRsa, il dolore, i troppi dubbi...

Cronaca

Rsa, il dolore, i troppi dubbi...

Scritto da (admin), lunedì 11 maggio 2020 18:39:30

Ultimo aggiornamento lunedì 11 maggio 2020 18:39:30

L’esposto presentato dal Codacons dietro le segnalazioni dei familiari delle vittime in strutture per anziani, quelle ormai tristemente famose RSA che si sono trasformate in lazzaretti negli ultimi due mesi, è un’altra bomba ad orologeria per l’assistenza socio-sanitaria del nord, già messa a dura prova da quanto accaduto al Trivulzio, oltre che ulteriore lavoro per la Magistratura. Come riporta "Il Resto del Carlino", contagi e decessi sospetti causati da presunte carenze nella tutela di personale e ospiti sono le fondamenta del carteggio depositato dall’avvocato Bruno Barbieri, responsabile Codacons Emilia Romagna, cui appunto si sono rivolti i familiari delle vittime affinchè si faccia luce su quanto accaduto. Da nostre informazioni, noi di LiraTV eravamo già a conoscenza di un modus operandi tutt’altro che improntato alla massima prudenza, in alcune strutture dell’Emilia Romagna, dove è apparso subito strano come e con quanta rapidità la situazione precipitasse giorno dopo giorno, nelle settimane più atroci dell’emergenza sanitaria, tra negativi che diventavano positivi – pazienti, ma anche operatori sanitari – e quel che è peggio alla luce di modalità che a quanto pare non sono cambiate, nemmeno al cospetto del disastro: nei prossimi giorni, vi porteremo testimonianze clamorose, tra via vai di medici e infermieri tra reparti covid e no-covid che non sono mai stati seriamente delimitati da percorsi di sicurezza, personale che allegramente passa da una zona all’altra, talvolta togliendosi anche la mascherina, con operatori socio sanitari delle residenze sanitarie che manco avevano capito come indossare tutti i presidi di sicurezza, tra tute, visiere, calzari e quant’altro. Approfondiremo la questione, perché quello è il nostro lavoro. Al contempo, continueremo a promuovere la nostra buona sanità campana: perché quello è il nostro orgoglio.

rank:

Cronaca

Cronaca

Completato lo screening deciso dalla Regione su tutto il personale scolastico

Convocata dal presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, si è tenuta oggi una riunione con tutti i direttori generali dell'Asl, delle Aziende Ospedaliere e con i componenti dell'Unità di Crisi. Particolare attenzione è stata dedicata al mondo della scuola nella regione Campania,...

Cronaca

Immuni in rete con le altre app di tracciamento europee

Dal prossimo 17 ottobre Italia, Germania e Irlanda saranno i primi Paesi a potersi connettere, al sistema Ue che consente il dialogo tra le app nazionali per il tracciamento dei contagi Covid, assicurando il loro funzionamento oltre confine. Il sistema si chiama Gateway, e non richiede l'installazione...

Cronaca

Coronavirus: crescita dei contagi soprattutto nelle regioni del Centro-Sud

Si è ridotta la letalità del Covid-19: se fino a giugno morivano quasi 15 pazienti su cento oggi ne muoiono circa 12. Ma i contagi da coronavirus sono in forte crescita soprattutto nelle regioni del Centro-Sud, con Sardegna, Campania, Lazio e Sicilia che dal 16 giugno al 24 settembre, mostrano un incremento...

Cronaca

Covid 19, contagi costanti: +287

Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno:287 Tamponi del giorno: 5.584 Totale positivi: 12.742 Totale tamponi: 595.991 ​Deceduti del giorno: 0 Totale deceduti: 463 Guariti del giorno: 139 Totale guariti: 6.166

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi