Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 minuti fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaRt in aumento con riapertura delle scuole, Azzolina: «Stiamo risolvendo criticità»

Cronaca

Si stima che l’indice di diffusione del Covid 19 potrebbe salire di circa lo 0,4

Rt in aumento con riapertura delle scuole, Azzolina: «Stiamo risolvendo criticità»

il ministro della Pubblica Istruzione invita le famiglie a fare piccoli sacrifici

Scritto da (Francesca De Simone), domenica 13 settembre 2020 12:28:20

Ultimo aggiornamento domenica 13 settembre 2020 12:28:20

In vista della riapertura delle scuole in quasi tutta la penisola, ad esclusione di alcune regioni, tra cui la Campania, è stata resa nota una stima contenuta nei documenti allegati ai verbali del Comitato tecnico scientifico secondo la quale, con il ritorno tra i banchi, l'indice di diffusione del Covid 19 potrebbe salire di circa lo 0,4. Le stime sono contenute in uno dei documenti elaborati dall'Inail sui dati dell'Istituto superiore di sanità e della fondazione Bruno Kessler e riportate nel verbale del 22 aprile scorso: un rapporto dettagliato nel quale vengono elencati tutti i possibili effetti prodotti sulla diffusione del virus dalle riaperture nei diversi settori chiusi in seguito al lockdown, al termine del quale i tecnici consigliavano di adottare "un approccio progressivo nelle misure di riapertura", ribadendo la necessità dell'utilizzo delle mascherine in tutti i luoghi pubblici, del distanziamento sociale e del divieto di assembramento.

Ad ogni modo, il ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina ha ribadito che non si può immaginare la scuola come era nell'anno precedente. «Lo so che stiamo chiedendo alle famiglie di fare piccoli sacrifici - ha dichiarato -, ma dobbiamo trovare l'equilibrio tra il ritornare a scuola minimizzando i rischi».

Sulla questione degli studenti 'fragili', ovvero quelli che per motivi di salute potrebbero avere difficoltà a tornare a scuola in questo tempo di pandemia, Azzolina spiega che è in arrivo un'ordinanza, "al vaglio del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione. Nulla vieta alle scuole in cui ci sono le attrezzature" di stabilire collegamenti che permettano agli studenti che sono a casa di videocollegarsi, e "anche a chi ha banalmente un raffreddore" e per questo deve rimanere a casa. Quanto alle nomine dalle graduatorie, "si stanno facendo in questi giorni: ci vuole un po' di pazienza", "anche negli scorsi anni è accaduto". Quanto ai 70mila docenti in più per l'emergenza Covid, "saranno nominati nelle prossime settimane direttamente dai dirigenti scolastici. Piccole criticità nessune le nega: le stiamo risolvendo in un periodo difficilissimo".

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Falsificano firma di un magistrato per una truffa e strumentalizzano disabile

Falsificata la firma del presidente del tribunale di Vallo della Lucania per una truffa da 280 mila euro destinati ad un ragazzo affetto da tetraparesi spastica: arrestato l'autore e sequestrati i beni suoi e dei suoi complici. Le accuse I reati sono il falso, la truffa, il riciclaggio, la sostituzione...

Cronaca

Protesta gestori dei locali contro le chiusure: “rischiamo il fallimento”

Gestori dei locali, dipendenti, fornitori, rappresentanti... tutti "uniti per non fallire". Dietro questo slogan si incontrano in piazza Amendola, nel rispetto del distanziamento, tanti lavoratori che rischiano conseguenze economiche gravi dopo le ultime disposizioni di Governo e Regione Campania. Le...

Cronaca

In vigore da stasera il coprifuoco in Campania. Scuole ancora sospese

Entra in vigore alle 23 di stasera l'ordinanza che vieta gli spostamenti notturni e di fatto limita le attività di ristorazione. In Campania dieci giorni di tempo per valutare un lockdown generale nelle zone a più alta incidenza di casi. Sospese le decisioni sulla riapertura delle scuole. Cosa prevede...

Cronaca

Porto: audizione della commissione antimafia del Prefetto di Salerno

Audizione del prefetto di Salerno in Commissione parlamentare antimafia. Si è parlato del porto e dell'economia legale e sommersa. «Il porto di Salerno va ripulito da ogni forma di crimine organizzato», dice il prefetto Francesco Russo nel corso dell'audizione davanti alla commissione parlamentare antimafia....

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi