Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 ore fa S. Massimo vescovo

Date rapide

Oggi: 29 maggio

Ieri: 28 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaSalernitana bloccata dal Covid, Iervolino: “sospendere le partite”

Cronaca

"La regolarità del campionato potrebbe essere compromessa dalle numerose defezioni in vari club"

Salernitana bloccata dal Covid, Iervolino: “sospendere le partite”

Il calcio italiano rischia di incartarsi tra gare non giocate e protocolli inadeguati

Scritto da (Alessandro Ferro), giovedì 6 gennaio 2022 12:43:58

Ultimo aggiornamento giovedì 6 gennaio 2022 12:43:58

Il Covid condiziona ogni ambito delle nostre vite, compreso il calcio. Le azioni conseguenti, a volte, sembrano difficili da comprendere. La non-partita di oggi tra Salernitana e Venezia deriva da decisioni non prese e vuoti normativi imbarazzanti. Per i protocolli attuali, la Salernitana sarebbe dovuta scendere in campo pur avendo 25 tesserati bloccati dalla disposizione dell'Asl di Salerno che, in base ai positivi registrati nel gruppo squadra, vieta la partecipazione di questi tesserati ad eventi sportivi ufficiali.

I granata non possono andare allo stadio ma rischiano di perdere 3-0 a tavolino, in attesa della pronuncia sulla gara non disputata il 21 dicembre a Udine. Il calcio italiano rischia di incartarsi perché di non-partite come queste ce ne sono e ce ne saranno altre. Nel frattempo la Lega di Serie A si riunisce nuovamente di urgenza e ancora una volta, senza rinviare le partite condizionate dai numerosi casi Covid. decide di non decidere.

"I livelli di contagio raggiunti nelle ultime settimane sono un effetto preoccupante del diffondersi della pandemia" dice sui social Danilo Iervolino. "In questo quadro epidemiologico sarebbe auspicabile che tutti, congiuntamente, ci adoperassimo al fine di frenare l'avanzata del virus. Non può sottrarsi da una simile responsabilità il mondo dello sport, che ha l'obbligo di preservare la salute di tutti i suoi affiliati ed appassionati" prosegue il futuro presidente della Salernitana. "Ritengo ragionevole che la Lega di serie A adotti gli opportuni provvedimenti al fine di sospendere le prossime giornate di campionato la cui regolarità, peraltro, potrebbe essere compromessa dalle numerose defezioni che ogni club, purtroppo, conta tra i suoi tesserati. Mi auguro - conclude Iervolino - che lo sport continui a rappresentare limpidamente i suoi valori fondanti di responsabilità e rispetto".

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Cinghiali, la denuncia di Coldiretti: provocano danni e incidenti

Con l'Italia invasa da 2,3 milioni di cinghiali non c'è solo la peste suina, ma è allarme per la sicurezza delle persone in campagna e città con i branchi che si spingono fin dentro i centri urbani, fra macchine in sosta, carrozzine con bambini e anziani che vanno a fare la spesa. E' quanto afferma la...

Cronaca

Controlli spiagge e stabilimenti, Carabinieri all’opera

Continuano i controlli dei carabinieri della compagnia di Salerno che hanno avviato, in occasione dell'inizio della stagione estiva, una campagna di monitoraggio degli stabilimenti balneari presenti su tutta la costa di competenza, inclusi i comuni di Vietri sul Mare e Cetara, in Costiera Amalfitana....

Cronaca

Incendio al Camino Real, è dolo

E' sicuramente dolosa la natura dell'incendio che giovedì sera ha interessato l'area dell'ex discoteca Camino Real, in località Magazzeno di Pontecagnano. Ad accertarlo sono stati i carabinieri della Compagnia di Battipaglia grazie ai rilievi tecnici svolti sul posto dai vigili del fuoco del Comando...

Cronaca

Giancarlo Conticchio è il nuovo questore di Salerno

Arriverà in città nei prossimi giorni e il 1 giugno, giorno del suo insediamento, si presenterà subito ai salernitani. Giancarlo Conticchio è il nuovo questore di Salerno e arriva da Campobasso. Nato a Gravina in Puglia, 60 anni, Conticchio, sposato con due figli, laureato in Giurisprudenza e specializzato...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana