Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Pacifico da S. Severino

Date rapide

Oggi: 24 settembre

Ieri: 23 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaSalerno, controlli “movida”: Polizia arresta un “pusher” salernitano ed un “taccheggiatore” georgiano.

Cronaca

Salerno, controlli “movida”: Polizia arresta un “pusher” salernitano ed un “taccheggiatore” georgiano.

Scritto da (admin), domenica 7 giugno 2020 11:30:42

Ultimo aggiornamento domenica 7 giugno 2020 11:30:42

Nel corso di controlli durante la "movida" del fine settimana, nella serata di ieri, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile - Sezione Falchi hanno tratto in arresto un "pusher" trovato in possesso di dosi di stupefacenti pronte per lo spaccio. Gli agenti hanno effettuato un servizio di appostamento in zona centro, dove era stata segnalata la presenza di una persona dai capelli brizzolati che svolgeva l’attività di spaccio di stupefacenti sulla Lungo Irno, nei pressi della Cittadella Giudiziaria. Dopo una breve attività di osservazione, l’uomo è stato bloccato prima che si allontanasse e sottoposto a perquisizione personale. Trovato in possesso di alcune dosi di eroina, già confezionate e pronte alla vendita, nonché si sostanza per il taglio dello stupefacente, il 46enne salernitano, già noto alla giustizia, è ora agli arresti domiciliari. Sempre ieri sera gli agenti della sezione Volanti hanno arrestato un cittadino georgiano, di trent’anni, già noto alla giustizia, resosi responsabile di furto aggravato di alcuni prodotti di profumeria, per un valore complessivo di 200 euro circa, ai danni di un esercizio situato in un centro commerciale molto frequentato dai cittadini salernitani, soprattutto nel fine settimana. L’uomo, nonostante il tentativo di sottrarsi al controllo, è stato bloccato dagli agenti delle Volanti e condotto negli uffici della Questura per essere sottoposto ai rilievi segnaletici da parte della Polizia Scientifica per una compiuta identificazione. All’esito delle operazioni il cittadino georgiano veniva tratto in arresto e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa dell’udienza di convalida e del contestuale rito direttissimo.

rank:

Cronaca

Cronaca

Cava de'Tirreni: rinvio apertura scuole a lunedì

All'elenco dei centri che hanno rinviato l'inizio dell'anno scolastico oggi si aggiunge anche Cava de' Tirreni: con l'ordinanza sindacale n° 306 del 23 settembre 2020, è stata disposta l'apertura di tutte le scuole pubbliche del territorio cavese, lunedì prossimo 28 settembre. Il provvedimento è stato...

Cronaca

Prevenzione, riparte il camper

Riparte da Salerno l'edizione 2020 della campagna di screening oncologici gratuiti "Mi voglio Bene" realizzata dalla Regione Campania in collaborazione con l'Asl Salerno con l'obiettivo di incentivare l'adesione agli screening oncologici gratuiti. L'iniziativa, che l'Asl salernitana propone ogni anno,...

Cronaca

La riapertura delle scuole a Salerno slitta al 28 settembre

Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, accogliendo le istanze avanzate dai dirigenti scolastici degli istituti cittadini, ha ordinato il rinvio dell'inizio delle attività didattiche al prossimo lunedì 28 settembre. La decisione si è resa necessaria per consentire il completamento delle operazioni di...

Cronaca

Rissa a Nocera Inferiore, identificati due giovani

Sono stati identificati due dei giovani coinvolti nella rissa avvenuta domenica pomeriggio in pieno centro a Nocera Inferiore. I carabinieri del Reparto Territoriale hanno denunciato due ragazzi di 24 e 28 anni residenti nel napoletano. I fatti La rissa si è consumata poco dopo le 18.30 all'incrocio...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi