Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Messalina vergine

Date rapide

Oggi: 23 gennaio

Ieri: 22 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaSalerno, le disposizioni di monsignor Bellandi ai sacerdoti per la riapertura delle chiese

Cronaca

Salerno, le disposizioni di monsignor Bellandi ai sacerdoti per la riapertura delle chiese

Scritto da (admin), domenica 3 maggio 2020 11:10:42

Ultimo aggiornamento domenica 3 maggio 2020 11:10:42

Da domani riapriranno le chiese della diocesi di Salerno- Campagna-Acerno e per questo motivo monsignor Andrea Bellandi ha scritto ai sacerdoti una lettera di disposizioni, precisando una serie di regole (sette per l’esattezza) che dovranno essere osservate nel corso della Fase 2. Ecco le indicazioni dell’arcivescovo per consentire l’accesso in chiesa ai fedeli: l’orario di apertura sarà compreso tra le 9 e le 19; non si potranno tenere né preghiere né adorazioni comunitarie; sarà obbligatorio disporre all’ingresso uno o due dispenser d’igienizzante; se la chiesa ha spazi ampi, dovrà essere distinta una zona d’accesso e una di permanenza; prima di ogni riapertura l’ambiente sarà sanificato con prodotti a base d’alcool o cloro, con particolare attenzione a porte d’ingresso, panche, eventuali porta-candele e tutti gli oggetti con cui le persone possono entrare in contatto; alla porta d’ingresso dovrà essere affisso un cartello con orari di apertura, richiesta di igienizzare le mani, d’indossare la mascherina, di mantenere la distanza di un metro, di attendere fuori dal tempio qualora all’interno ci siano troppe persone; è preferibile che ad aprire e chiudere la chiesa sia la stessa persona. Riguardo ai funerali (da celebrare possibilmente all’aperto) ed alle celebrazioni Bellandi ricorda ai sacerdoti che: dovrà essere misurata la temperatura corporea di tutti i partecipanti al rito (massimo quindici), impedendo di accedere a chi supera i 37.5 gradi e che, al termine della funzione, dovranno essere evitati assembramenti e cortei di accompagnamento al cimitero. Durante le funzioni, al momento della comunione, solo il celebrante, dopo aver igienizzato le mani, potrà muoversi per raggiungere i fedeli, disposti alla distanza di sicurezza di almeno un metro; il sacerdote dovrà indossare la mascherina porgendo l’ostia sulle mani dei fedeli (badando a non toccarle).

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid, due farmaci antiatritici diminuiscono la mortalità nei pazienti gravi

Buone notizie dal Regno Unito: i risultati dello studio clinico Remap-Cap, resi pubblici dal governo, raccontano che la somministrazione di tocilizumab e sarilumab, due farmaci impiegati per il trattamento dell'artrite reumatoide, a pazienti Covid-19 in condizioni critiche diminuisca il tasso di mortalità...

Cronaca

Decongestionare reparto Covid di Polla utilizzando l'ospedale di Sant'Arsenio

E' stata accolta con favore dal Presidente Vincenzo De Luca e dalla Giunta Regionale della Campania l'interrogazione che ha presentato Tommaso Pellegrino, capogruppo di Italia Viva in Consiglio Regionale, attraverso la quale ha chiesto l'utilizzo del presidio ospedaliero di Sant'Arsenio, ospedale di...

Cronaca

Altri 1.100 positivi al coronavirus in Campania

E' di 1106 il numero dei contagi da Covid in Campania nelle ultime 24 ore. A darne notizia l'unità di crisi nel bollettino di oggi Positivi del giorno: 1.106 (di cui 91 casi identificati da test antigenici rapidi) di cui Asintomatici: 951 Sintomatici: 64 * Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai...

Cronaca

La Campania resta gialla

Scende sotto l'1 l'Rt medio italiano e la situazione nelle Regioni è in miglioramento ovunque. Solo la Sardegna, in base al monitoraggio della Cabina di regia va verso il passaggio dal giallo all'arancione. Il Veneto per la terza settimana consecutiva ha dati da zona gialla e va chiarito se sarà lo stesso...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi