Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Priscilla martire

Date rapide

Oggi: 16 gennaio

Ieri: 15 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaSanità, Regione all’opera per un piano ad hoc per fase 2 e step successivi

Cronaca

Sanità, Regione all’opera per un piano ad hoc per fase 2 e step successivi

Scritto da (admin), giovedì 7 maggio 2020 10:23:55

Ultimo aggiornamento giovedì 7 maggio 2020 10:51:30

Regione all’opera per affrontare al meglio questa seconda fase e gli step successivi sul fronte sanitario. Il presidente De Luca ha incontrato, con la task force regionale, i referenti territoriali di Asl ed aziende ospedaliere per mettere a punto un piano. Intanto, continuano i controlli sulle persone che rientrano da altre regioni e calano ancora i nuovi contagi. La Regione Campania si concentra sulla fase 2 e non solo, guarda avanti, soprattutto per non farsi trovare impreparata in futuro. Nelle ultime ore, il governatore De Luca ha incontrato i direttori generali delle Asl e delle Aziende ospedaliere delle tutte le province ed assieme alla Task force regionale ha fatto il punto sull’organizzazione della sanità. In particolare, sono state affrontate le tematiche legate alla Fase 2 e alla definizione, quindi, di un Piano regionale efficace ed adeguato nella prospettiva delle attuali e prossime aperture. Si è discusso innanzitutto di medicina territoriale, di organizzazione strutturale (presìdi Covid e nuovi posti letto di terapia intensiva), potenziamento del personale, ulteriore aumento degli screening (tamponi e test sierologici). Entro una settimana il piano sarà definito e applicato anche alla luce del costante monitoraggio sanitario in corso, con azioni e interventi che andranno anche oltre i prossimi mesi come programmazione generale. Intanto, per quanto riguarda i rientri da altre regioni, continuano i controlli da parte della task force. In tutta la giornata di ieri sono stati effettuati screening su 3037 viaggiatori sull’intero territorio campano. Tutte le persone controllate presso le stazioni, l'aeroporto, ai caselli autostradali e negli altri punti del territorio sono state sottoposte a misurazione della temperatura: nove passeggeri avevano una temperatura pari o superiore a 37.5°C. Sulla base delle valutazioni mediche, fatte dal personale sanitario al momento dei controlli, le Asl hanno sottoposto a test rapido ed eventualmente a tampone naso-faringeo, alcuni passeggeri. In particolare, 326 viaggiatori sono stati sottoposti a test rapido e 10 sono risultati positivi. Complessivamente sono state 105 le comunicazioni alle Asl di competenza delle persone rientrate, in aggiunta a quelle dei giorni precedenti e che come gli altri sono state sottoposte all’isolamento domiciliare. Infine, per quanto concerne l’aggiornamento dei dati da parte dell’Unità di Crisi della Regione, relativamente al monitoraggio dei nuovi contagi, si registra un ulteriore calo rispetto ai giorni precedenti. Ieri il numero dei tamponi effettuati ha superato quota 4mila (4.477 precisamente) ed i nuovi casi di persone positive al Covid – 19 sono stati solo 9. Nel dettaglio in provincia di Salerno, solo un nuovo caso sui 503 tamponi analizzati, nessun contagio ulteriore invece è emerso dai 73 esaminati all’Ospedale di Eboli.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Da lunedì 18 rientrano in classe le terze elementari

L'Unità di Crisi si è riunita nel pomeriggio per esaminare la situazione epidemiologica in relazione al ritorno in presenza nella scuola. Una relazione tecnica confluirà nell'ordinanza che sarà firmata nella giornata di domani. si è comunque deciso che a partire da lunedì prossimo, 18 gennaio 2021, sarà...

Cronaca

Covid-19, in Campania più di mille nuovi positivi

Cambia di nuovo il bollettino dell'unità di crisi regionale: oggi riporta anche oltre 1300 test antigenici. Sono oltre mille i nuovi positivi al Covid-19 in Campania. Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno: 1.150 (di cui 73 casi identificati da test antigenico rapido) di cui Asintomatici:...

Cronaca

Si perdono due bambine, ritrovate a Mercato S.Severino

Sono state ritrovate a Mercato San Severino e stanno bene le due bambine di 9 e 10 anni che erano scomparse intorno alle 13 di oggi in centro a Salerno. A ritrovarle i Carabinieri della compagnia del capoluogo, che le hanno rintracciate all'interno del centro commerciale Plaza gallery a Mercato San Severino....

Cronaca

La Campania resta gialla insieme ad altri 5 territori

Tre, dodici e sei. Sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, il ministro della Salute, Roberto Speranza, firmerà nelle prossime ore una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire da domenica 17 gennaio. Sono tre i territori che passano in zona rossa: sono la provincia autonoma...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi