Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Massimiliano K.

Date rapide

Oggi: 14 agosto

Ieri: 13 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaSantuario della Madonna del Carmine, rubati calice e ostensorio

Cronaca

Don Biagio Napoletano «sono rammaricato e addolorato»

Santuario della Madonna del Carmine, rubati calice e ostensorio

Il furto è avvenuto martedì sera nella chiesa della Madonna del Carmine a Salerno.

Scritto da (Simona Cataldo), giovedì 20 gennaio 2022 13:06:23

Ultimo aggiornamento giovedì 20 gennaio 2022 13:06:23

Un colpo alla teca e un colpo al cuore per don Biagio Napoletano e per tutti i fedeli del rione Carmine che non si danno pace per quanto successo. Lo sfregio è per l'intera comunità del rione di Salerno. Martedì sera i ladri sono entrati nel Santuario della Madonna del Carmine ed hanno frantumato con una grossa pietra la teca che custodisce antichi oggetti e paramenti liturgici, portando via quelli più preziosi: un calice e un ostensorio del Settecento. Erano le 21 e don Biagio Napoletano era ancora impegnato in sagrestia, a colloquio con una coppia di fidanzati. Il tonfo del sasso lanciato contro la teca lo ha fatto saltare dalla sedia ma pochi secondi sono bastati ai ladri per prelevare i due oggetti e scappare. «La pietra che hanno lanciato è dura come il loro cuore - commenta fortemente rammarico don Biagio Napoletano - Da tempo ho scelto di tenere aperto il Santuario fino a sera per dare possibilità ai fedeli di pregare a tutte le ore. C'è sempre più gente smarrita ed impaurita che ha necessità di essere accolta. Questo è il nostro compito» conclude don Biagio. Le indagini sono affidate sono affidate ai poliziotti. Gli agenti martedì sera hanno svolto gli accertamenti sul posto. Si stanno passando al setaccio le immagini dei sistemi di videosorveglianza in funzione nelle vie adiacenti.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Ferragosto 2022, domani scatta il bollino nero

Quella di domani sarà una giornata caratterizzata dal bollino nero, colore che indica livelli critici di traffico. Nel pomeriggio la situazione migliorerà, ma non di molto sulla rete autostradale, quando il bollino diventerà rosso. Le forze dell'ordine e le autorità che gestiscono i percorsi stradali...

Cronaca

Maltempo, danni in provincia: caduta massi sull’Amalfitana

Danni e disagi a causa dell'ondata di maltempo che nelle ultime ore ha travolto Salerno e provincia, sebbene a macchia di leopardo. In alcuni punti del territorio però si sono registrate parecchie difficoltà e diversi sono stati gli interventi dei Vigili del Fuoco nelle ultime ore. Le forti piogge di...

Cronaca

Salernitana, cresce l’attesa dei tifosi: tra 48 ore è già campionato

Ancora 48 ore e sarà finalmente campionato. Dagli ombrelloni agli spalti il passo è breve, l'attesa cresce, la clessidra scorre. Il countdown dei tifosi è già cominciato. Il discorso riprende in anticipo, rispetto al passato e, per la Salernitana, lo si riprende da quell'esplosione di gioia di fine maggio....

Cronaca

Curva nord chiusa: la precisazione del Comune

"La Curva Nord è preclusa al momento ai tifosi locali per motivi di ordine pubblico" la precisazione arriva dal Comune di Salerno. Ieri mattina il sindaco, Vincenzo Napoli, ha preso parte al Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica riunitosi in Prefettura nel corso del quale si è discusso anche...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana