Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Marta vergine

Date rapide

Oggi: 29 luglio

Ieri: 28 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaScarichi nel fiume Sarno: due aziende sequestrate e titolari denunciati

Cronaca

Carabinieri del Gruppo per la Tutela Ambientale di Napoli

Scarichi nel fiume Sarno: due aziende sequestrate e titolari denunciati

Indagini della Procura di Nocera Inferiore

Scritto da (Andrea Siano), martedì 10 novembre 2020 12:55:04

Ultimo aggiornamento martedì 10 novembre 2020 13:40:11

I Carabinieri del Gruppo per la Tutela Ambientale di Napoli, con il NOE di Salerno, hanno fatto visita ad opifici industriali lungo il corso del fiume Sarno e dei suoi affluenti, i torrenti Solofrana e Cavaiola, scoprendo scarichi abusivi.

Dopo una prima verifica, i Carabinieri sono tornati in quelle aziende per controllare se avessero rispettato le prescrizioni per mettersi in regola, riscontrando che continuavano ad operare nella totale illegalità, per mancanza di autorizzazioni sia alle emissioni in atmosfera che allo scarico delle acque. Due titolari d'azienda sono stati deferiti alla Procura di Nocera Inferiore per scarico non autorizzato di reflui industriali in corpo idrico superficiale e gestione illecita di rifiuti.

I Carabinieri del Reparto Speciale hanno eseguito due sequestri preventivi emessi dal GIP presso il Tribunale di Nocera. In particolare, ad Angri sigilli ad un noto impianto di recupero rifiuti speciali pericolosi e non, nell'area PIP di Taurana, il cui titolare deve rispondere di violazione del Testo Unico Ambientale. In pratica, l'azienda scaricava nella fognatura reflui di dilavamento del piazzale esterno e stoccava imballaggi contenenti sostanze pericolose e rifiuti plastici superando i limiti giornalieri autorizzati.

A Scafati, controlli in un'industria conserviera di via Orta Longa, dove è stato scoperto lo stoccaggio in area non autorizzata di fanghi e scarti inutilizzabili; alcuni reflui di depurazione finivano nel canale Fosso Bagni in maniera non conforme.

Degli scarichi illegali nel fiume Sarno, oltre ai Carabinieri, si occupano da tempo i Sostituti Procuratori Roberto Lenza e Claudia Colucci, coordinati dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Nocera, Antonio Centore.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Salerno Sistemi, sospensione idrica nella zona orientale

La Salerno Sistemi Spa in una nota informa la cittadinanza che, al fine di eseguire intervento di manutenzione straordinaria in Viale delle Ginestre su rete principale in uscita dal serbatoio di Torrione, si rende necessario sospendere l'erogazione idrica dalle ore 09.00 alle ore 18.00 di Giovedì 29.07.2021,...

Cronaca

Covid Campania, altri 345 positivi

Sono 345 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 8.619 tamponi molecolari eseguiti. Il tasso di incidenza, calcolato senza tenere conto dei test antigenici, è del 4%, in lieve rialzo rispetto al 3,21 di ieri. Il bollettino odierno dell'Unità di crisi non segnala nuove vittime. L'occupazione delle terapie...

Cronaca

"Stiamo creando le condizioni perché la scuola possa riaprire in piena sicurezza"

"Stiamo creando le condizioni perché a Salerno e provincia la scuola possa riaprire in piena sicurezza". Così il direttore sanitario dell'Asl Salerno, Ferdinando Primiano, a margine del convegno dal titolo "Salute e benessere ai tempi del coronavirus" svoltosi questa mattina presso l'ordine dei medici...

Cronaca

Presentata la nuova lavastrade elettrica: 140mila euro per l'igiene del centro storico

E' elettrica ed è stata acquistata appositamente per il servizio nel centro storico la minilavatrice che da oggi è in dotazione a Salerno Pulita. A questa si aggiungerà, a breve, una mini spazzatrice, dotata anch'essa di una capacità di carico di due metri cubi. Si tratta di mezzi dotati di abitacolo...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi