Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 minuti fa S. Feliciano vescovo

Date rapide

Oggi: 24 gennaio

Ieri: 23 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaScarichi nel fiume Sarno: due aziende sequestrate e titolari denunciati

Cronaca

Carabinieri del Gruppo per la Tutela Ambientale di Napoli

Scarichi nel fiume Sarno: due aziende sequestrate e titolari denunciati

Indagini della Procura di Nocera Inferiore

Scritto da (Andrea Siano), martedì 10 novembre 2020 12:55:04

Ultimo aggiornamento martedì 10 novembre 2020 13:40:11

I Carabinieri del Gruppo per la Tutela Ambientale di Napoli, con il NOE di Salerno, hanno fatto visita ad opifici industriali lungo il corso del fiume Sarno e dei suoi affluenti, i torrenti Solofrana e Cavaiola, scoprendo scarichi abusivi.

Dopo una prima verifica, i Carabinieri sono tornati in quelle aziende per controllare se avessero rispettato le prescrizioni per mettersi in regola, riscontrando che continuavano ad operare nella totale illegalità, per mancanza di autorizzazioni sia alle emissioni in atmosfera che allo scarico delle acque. Due titolari d'azienda sono stati deferiti alla Procura di Nocera Inferiore per scarico non autorizzato di reflui industriali in corpo idrico superficiale e gestione illecita di rifiuti.

I Carabinieri del Reparto Speciale hanno eseguito due sequestri preventivi emessi dal GIP presso il Tribunale di Nocera. In particolare, ad Angri sigilli ad un noto impianto di recupero rifiuti speciali pericolosi e non, nell'area PIP di Taurana, il cui titolare deve rispondere di violazione del Testo Unico Ambientale. In pratica, l'azienda scaricava nella fognatura reflui di dilavamento del piazzale esterno e stoccava imballaggi contenenti sostanze pericolose e rifiuti plastici superando i limiti giornalieri autorizzati.

A Scafati, controlli in un'industria conserviera di via Orta Longa, dove è stato scoperto lo stoccaggio in area non autorizzata di fanghi e scarti inutilizzabili; alcuni reflui di depurazione finivano nel canale Fosso Bagni in maniera non conforme.

Degli scarichi illegali nel fiume Sarno, oltre ai Carabinieri, si occupano da tempo i Sostituti Procuratori Roberto Lenza e Claudia Colucci, coordinati dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Nocera, Antonio Centore.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Rischio focolai nelle scuole: domani parte test volontario di massa

Ad impensierire l'unità di crisi regionale per l'emergenza Covid è stata l'impennata di contagi in una scuola elementare di Fuorigrotta, a Napoli. Troppi per essere fisiologici, ci si trova di fronte ad un cluster. Ed ecco la decisione di far partire uno screening scolastico a tappeto, in tutta la Campania,...

Cronaca

Squecco parla ai giudici: chiesti gli arresti domiciliari

I legali del noto imprenditore capaccese, Roberto Squecco, finito in carcere nell'ambito dell'inchiesta "Croci del Silaro", hanno chiesto gli arresti domiciliari, dopo l'interrogatorio di garanzia. Roberto Squecco ha parlato, certo, ma a quanto pare non per vuotare il sacco. L'imprenditore di Capaccio,...

Cronaca

Baronissi, restyling per l'area prefabbricati

Consegnato questa mattina il primo tratto del marciapiede ad Acquamela nella zona ex zona prefabbricati. L'intera area è interessata da lavori di riqualificazione: restyling dello spazio in cui erano i prefabbricati, realizzazione di nuovi marciapiedi, integrazione della pubblica illuminazione, videosorveglianza,...

Cronaca

In Campania allerta meteo gialla dalle 6 di domenica

Un nuovo avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di livello giallo, valevole a partire dalle 6 di domani, domenica, e valido fino alle 23.59, è stato emanato dalla Protezione Civile della Regione Campania. L'allerta riguarda l'intero territorio regionale. Si prevedono precipitazioni sparse,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi