Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Marta vergine

Date rapide

Oggi: 29 luglio

Ieri: 28 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaScuola, a Napoli finisce a ombrellate

Cronaca

Cittadini sempre più divisi sul ritorno in aula degli studenti

Scuola, a Napoli finisce a ombrellate

Intanto, la Regione Campania avvia uno screening a tappeto

Scritto da (Ivano Montano), venerdì 8 gennaio 2021 11:54:37

Ultimo aggiornamento venerdì 8 gennaio 2021 11:54:37

A Napoli finisce a ombrellate. Il classico coperchio che salta quando la situazione va in ebollizione. Un eccesso incomprensibile che magari arricchirà - si spera - chi è bravo a tradurre i fatti in numeri da giocare al lotto ma che rende l'idea di quanto e come si stia dividendo l'opinione pubblica sul versante scuola. Chi la vuole cotta, chi la vuole cruda, ovvero: chi la vuole chiusa, perché, purtroppo, la famosa luce in fondo al tunnel è ancora un puntino e chi la vuole aperta e al diavolo la Dad. Proprio ieri, nel nostro TG, abbiamo dato voce a quelli del Coordinamento "Scuole Aperte" che portano avanti la tesi secondo la quale la scuola si fa solo a scuola, argomentando la loro posizione netta innanzitutto con la necessità di restituire ai bambini e ai ragazzi la socialità perduta ormai da quasi un anno.

Non ci piove, ma probabilmente non ci piove nemmeno sulle preoccupazioni di quei docenti, di quei genitori che temono che la ripresa delle attività didattiche in presenza possa coincidere con un possibile aumento dei contagi. Intanto, si prova a mettere in campo ogni azione possibile affinchè la ripartenza dell'anno scolastico sia davvero in sicurezza, con la riorganizzazione del servizio di trasporto pubblico - punto nevralgico, se non decisivo della questione - e affidandosi alla prevenzione, come fatto dalla Regione Campania che, in vista del programmato ritorno in presenza nelle scuole, sempre compatibilmente con la situazione epidemiologica, ha chiesto e ottenuto l'invio di 350.000 test antigenici, che arriveranno alla fine di questa settimana. In tempi brevi sarà dunque definito un programma di screening a tappeto per il personale scolastico, e anche per i lavoratori del trasporto pubblico.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Salerno Sistemi, sospensione idrica nella zona orientale

La Salerno Sistemi Spa in una nota informa la cittadinanza che, al fine di eseguire intervento di manutenzione straordinaria in Viale delle Ginestre su rete principale in uscita dal serbatoio di Torrione, si rende necessario sospendere l'erogazione idrica dalle ore 09.00 alle ore 18.00 di Giovedì 29.07.2021,...

Cronaca

Covid Campania, altri 345 positivi

Sono 345 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 8.619 tamponi molecolari eseguiti. Il tasso di incidenza, calcolato senza tenere conto dei test antigenici, è del 4%, in lieve rialzo rispetto al 3,21 di ieri. Il bollettino odierno dell'Unità di crisi non segnala nuove vittime. L'occupazione delle terapie...

Cronaca

"Stiamo creando le condizioni perché la scuola possa riaprire in piena sicurezza"

"Stiamo creando le condizioni perché a Salerno e provincia la scuola possa riaprire in piena sicurezza". Così il direttore sanitario dell'Asl Salerno, Ferdinando Primiano, a margine del convegno dal titolo "Salute e benessere ai tempi del coronavirus" svoltosi questa mattina presso l'ordine dei medici...

Cronaca

Presentata la nuova lavastrade elettrica: 140mila euro per l'igiene del centro storico

E' elettrica ed è stata acquistata appositamente per il servizio nel centro storico la minilavatrice che da oggi è in dotazione a Salerno Pulita. A questa si aggiungerà, a breve, una mini spazzatrice, dotata anch'essa di una capacità di carico di due metri cubi. Si tratta di mezzi dotati di abitacolo...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi