Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 minuti fa S. Casimiro

Date rapide

Oggi: 4 marzo

Ieri: 3 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaScuola, definito il calendario del ritorno in classe in Campania

Cronaca

Dal 25 gennaio in presenza alle medie, dal 1° febbraio alle superiori

Scuola, definito il calendario del ritorno in classe in Campania

Gli studenti chiedono maggiori garanzie, le famiglie temono per un rialzo dei contagi

Scritto da (Alessandro Ferro), sabato 23 gennaio 2021 09:15:14

Ultimo aggiornamento sabato 23 gennaio 2021 09:15:43

Dalle aule di tribunale a quelle scolastiche, nel giro di nove giorni riapriranno tutti gli istituti secondari di primo e secondo grado in Campania. Così come stabilito dal Tar e dall'ultima ordinanza della Regione Campania.

Lunedì 25 gennaio tornano in aula gli studenti della scuola media. Il lunedì successivo (1° febbraio) anche quelli delle superiori ma non del tutto, con una percentuale variabile tra il 50% e il 75% stabilita dai dirigenti scolastici sulla base di una serie di parametri.

Il governatore Vincenzo De Luca chiarisce che le date del ritorno a scuola del 25 gennaio per le medie e del 1° febbraio per le superiori erano già state previste dalla Regione Campania, al di là della pronuncia del Tar. L'ordinanza regionale numero 3 precisa che le scuole secondarie riprenderanno le proprie attività in presenza fatta salva ogni verifica di competenza dei Sindaci e dei Dirigenti scolastici in relazione a specifici contesti. Inoltre si richiamano i Dirigenti scolastici all'obbligo di rispetto dei requisiti generali di sicurezza, alla puntuale attuazione dei rispettivi Piani anti-covid e alle relative responsabilità.

Spetta alle Asl verificare la sussistenza delle condizioni di sicurezza sanitaria nelle scuole. L'Unità di crisi regionale, d'intesa con le Asl, deve attuare sollecitamente un monitoraggio sul personale scolastico, attraverso i medici di medicina generale, nonché sugli alunni delle classi presso le quali ci sono casi di positività.

La Regione Campania dispone l'attivazione di servizi aggiuntivi di trasporto pubblico entro il 1° febbraio e, su richiesta dei Comuni, del supporto dei volontari della protezione civile nelle aree a maggiore rischio di assembramenti nei pressi delle scuole e negli snodi critici del sistema di trasporti. Nel frattempo gli studenti salernitani delle superiori hanno chiesto maggiori garanzie per il ritorno a scuola e numerosi genitori temono per un rialzo dei contagi. Non è escluso un ricorso al Consiglio di Stato dopo le pronunce del Tar.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Voto, si va verso lo slittamento

L'ufficialità è attesa nelle prossime ore, ma ormai è dato per scontato che le consultazioni amministrative 2021 previste per maggio, saranno posticipate in autunno, probabilmente nei giorni 10 e 11 ottobre. Luciana Lamorgese, Ministro dell'Interno, ha effettuato un giro di opinioni tra i partiti sull'eventualità...

Cronaca

Processo Cariello: 8 marzo in aula con i primi testimoni

In libertà condizionata da qualche giorno, l'ex sindaco di Eboli, Massimo Cariello, andrà a giudizio immediato il prossimo 8 marzo. Ecco i testimoni ammessi. L'udienza del processo all'ex sindaco di Eboli, Massimo Cariello, è stata aggiornata a lunedì 8 marzo. Per quella data, nel giudizio immediato...

Cronaca

Vaccini: Anci Campania, Figliuolo riveda subito ripartizione

Per i sindaci dell'Anci «siamo di fronte alla ripresa del contagio in modo importante e diffuso: è trascorso un anno e questa volta, oltre alle chiusure occorre vaccinare tutti». Bisogna «accelerare il processo di vaccinazione soprattutto verso le fasce deboli» dicono il presidente di Anci Campania,...

Cronaca

Carfagna - De Luca: collaborazione istituzionale per Recovery Fund

La ministra per il Sud e la Coesione territoriale Mara Carfagna ha avviato stamattina un ciclo di incontri con i presidenti delle Regioni meridionali, a partire da Vincenzo De Luca. Nel corso del colloquio, svoltosi a Napoli, a palazzo Santa Lucia, si è discusso di Piano nazionale di ripresa e di resilienza,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi