Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 58 minuti fa S. Angela Merici

Date rapide

Oggi: 27 gennaio

Ieri: 26 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaScuola, definito il calendario del ritorno in classe in Campania

Cronaca

Dal 25 gennaio in presenza alle medie, dal 1° febbraio alle superiori

Scuola, definito il calendario del ritorno in classe in Campania

Gli studenti chiedono maggiori garanzie, le famiglie temono per un rialzo dei contagi

Scritto da (Alessandro Ferro), sabato 23 gennaio 2021 09:15:14

Ultimo aggiornamento sabato 23 gennaio 2021 09:15:43

Dalle aule di tribunale a quelle scolastiche, nel giro di nove giorni riapriranno tutti gli istituti secondari di primo e secondo grado in Campania. Così come stabilito dal Tar e dall'ultima ordinanza della Regione Campania.

Lunedì 25 gennaio tornano in aula gli studenti della scuola media. Il lunedì successivo (1° febbraio) anche quelli delle superiori ma non del tutto, con una percentuale variabile tra il 50% e il 75% stabilita dai dirigenti scolastici sulla base di una serie di parametri.

Il governatore Vincenzo De Luca chiarisce che le date del ritorno a scuola del 25 gennaio per le medie e del 1° febbraio per le superiori erano già state previste dalla Regione Campania, al di là della pronuncia del Tar. L'ordinanza regionale numero 3 precisa che le scuole secondarie riprenderanno le proprie attività in presenza fatta salva ogni verifica di competenza dei Sindaci e dei Dirigenti scolastici in relazione a specifici contesti. Inoltre si richiamano i Dirigenti scolastici all'obbligo di rispetto dei requisiti generali di sicurezza, alla puntuale attuazione dei rispettivi Piani anti-covid e alle relative responsabilità.

Spetta alle Asl verificare la sussistenza delle condizioni di sicurezza sanitaria nelle scuole. L'Unità di crisi regionale, d'intesa con le Asl, deve attuare sollecitamente un monitoraggio sul personale scolastico, attraverso i medici di medicina generale, nonché sugli alunni delle classi presso le quali ci sono casi di positività.

La Regione Campania dispone l'attivazione di servizi aggiuntivi di trasporto pubblico entro il 1° febbraio e, su richiesta dei Comuni, del supporto dei volontari della protezione civile nelle aree a maggiore rischio di assembramenti nei pressi delle scuole e negli snodi critici del sistema di trasporti. Nel frattempo gli studenti salernitani delle superiori hanno chiesto maggiori garanzie per il ritorno a scuola e numerosi genitori temono per un rialzo dei contagi. Non è escluso un ricorso al Consiglio di Stato dopo le pronunce del Tar.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Giornata della Memoria 2022, l'Anpi a Bellizzi

"Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l'indifferenza e ci aiuta a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare". L'Anpi Salerno fa' sue le parole di Liliana Segre, superstite dell'Olocausto, in occasione del 27 gennaio, Giornata della Memoria. Quest'anno, il...

Cronaca

Giornata di vaccini al Liceo de Sanctis, un successo

Oltre 150 studenti del Campus dei licei De Sanctis di Salerno, hanno aderito alla campagna vaccinale antiCovid scegliendo di farsi somministrare la vaccinazione nel centro vaccinale allestito in tempi record, con la supervisione dell'Asl e in sinergia con la Croce Rossa nell'Auditorium dell'istituto....

Cronaca

Perdita d’acqua in via Roberto Santamaria, rubinetti a secco

Una rottura della conduttura idrica in via Roberto Santamaria ha provocato l'improvvisa interruzione dell'acqua in alcune vie tra Pastena e Torrione. Gli operai della , Sistemi Salerno Servizi Idrici hanno individuato, dopo numerose verifiche una perdita non affiorante, l'acqua si immetteva direttamente...

Cronaca

Incidente a Padula, in un video la dinamica dell’incidente in cui ha perso la vita Giovanni Fortunato

Nelle immagini registrate da alcune telecamere di videosorveglianza la verità sull'incidente nel quale ha perso la vita Giovanni Fortunato, 59enne di Buonabitacolo. Si trovava alla guida della sua Apecar che si è scontrata con un camion nella serata di sabato lungo la S.S.19 Nazionale a Padula. Nelle...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana