Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 minuti fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaScuola, diversi comuni fanno slittare la prima campanella

Cronaca

Decisioni di oltre 20 sindaci della provincia di Salerno

Scuola, diversi comuni fanno slittare la prima campanella

L'Ufficio scolastico regionale vuole il rispetto della data del 24 settembre

Scritto da (Alessandro Ferro), lunedì 21 settembre 2020 12:33:15

Ultimo aggiornamento lunedì 21 settembre 2020 12:33:15

È stato il primo settore a chiudere a causa della pandemia da coronavirus e l'ultimo a ripartire in Italia. A lungo attesa, la scuola, pur tra mille difficoltà, sta per riaprire le sue porte anche in Campania ma in diversi comuni la prima campanella non suonerà il 24 settembre.

Sono più di venti i sindacidella provincia di Salerno che hanno deciso di posticipare a lunedì 28 settembre l'inizio dell'anno scolastico. All'origine di queste decisioni ci sono i numerosi problemi organizzativi che devono affrontare gli istituti, tra ritardi nella consegna dei materiali, insufficiente disponibilità di spazi e difficoltà di natura economica. Gli ultimi comuni salernitani a far slittare il primo giorno di scuola sono Camerota, Giungano, Montesano sulla Marcellana e Mercato San Severino.

Numerosi i comuni in Campania che hanno deciso di iniziare l'anno scolastico il 28 settembre o il 1° ottobre. Sul punto, però, esprime perplessità l'ufficio scolastico regionale che vorrebbe il rispetto della data del 24 settembre stabilita dalla Regione Campania.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Falsificano la firma del presidente del Tribunale di Vallo per truffare un disabile

Falsificata la firma del presidente del tribunale di Vallo della Lucania per una truffa da 280 mila euro destinati ad un ragazzo affetto da tetraparesi spastica: arrestato l'autore e sequestrati i beni suoi e dei suoi complici. Le accuse I reati sono il falso, la truffa, il riciclaggio, la sostituzione...

Cronaca

Protesta gestori dei locali contro le chiusure: “rischiamo il fallimento”

Gestori dei locali, dipendenti, fornitori, rappresentanti... tutti "uniti per non fallire". Dietro questo slogan si incontrano in piazza Amendola, nel rispetto del distanziamento, tanti lavoratori che rischiano conseguenze economiche gravi dopo le ultime disposizioni di Governo e Regione Campania. Le...

Cronaca

In vigore da stasera il coprifuoco in Campania. Scuole ancora sospese

Entra in vigore alle 23 di stasera l'ordinanza che vieta gli spostamenti notturni e di fatto limita le attività di ristorazione. In Campania dieci giorni di tempo per valutare un lockdown generale nelle zone a più alta incidenza di casi. Sospese le decisioni sulla riapertura delle scuole. Cosa prevede...

Cronaca

Porto: audizione della commissione antimafia del Prefetto di Salerno

Audizione del prefetto di Salerno in Commissione parlamentare antimafia. Si è parlato del porto e dell'economia legale e sommersa. «Il porto di Salerno va ripulito da ogni forma di crimine organizzato», dice il prefetto Francesco Russo nel corso dell'audizione davanti alla commissione parlamentare antimafia....

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi