Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 25 minuti fa S. Lamberto martire

Date rapide

Oggi: 16 aprile

Ieri: 15 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaScuola, domani si torna in presenza: nessuno segue il “modello pugliese”

Cronaca

Domani in Campania (zona rossa) è previsto il ritorno in classe degli alunni della scuola dell’infanzia, della primaria e della prima media

Scuola, domani si torna in presenza: nessuno segue il “modello pugliese”

Si rientra con l'80% del personale scolastico vaccinato, tra le Regioni solo la Puglia fa una scelta diversa: did a richiesta per tutti fino al 30 aprile

Scritto da (Francesca De Simone), martedì 6 aprile 2021 13:20:47

Ultimo aggiornamento martedì 6 aprile 2021 13:20:47

Domani suonerà di nuovo la campanella ed in Campania si ritorna in classe con oltre l'80% del personale scolastico vaccinato. Su tutto il territorio regionale sono poco più di 138mila i docenti e i collaboratori scolastici che hanno ricevuto la prima somministrazione, circa l'82,75% delle richieste di adesione. Sono questi i numeri dell'ultimo report fornito dall'Unità di Crisi della Regione Campania e che sono in linea con quelli su scala nazionale. Stamani infatti il presidente dell'Associazione Nazionale dei Presidi, Antonello Giannelli, ha dichiarato che oltre l'80% del personale scolastico è stato vaccinato. Com'è noto domani si torna in classe ed in Campania, così come nelle altre regioni in zona rossa il rientro in presenza riguarda gli alunni dell'infanzia, della primaria e della prima classe della scuola secondaria di primo grado.

Su tutto il territorio regionale sono 484.731 gli studenti interessati dal ritorno tra i banchi, mentre in 460.262 rimangono in DAD.

Le linee guida generali sulle riaperture della scuola sono state fissate dal decreto del governo del 1° aprile, che ha introdotto una significativa novità sulla presenza degli studenti in classe, considerando la scuola prioritaria rispetto alle altre attività. Lo stesso decreto esautora i governatori, stabilendo che non possono decidere autonomamente se chiudere le scuole.

Le deroghe, però, possono essere adottate sentite le competenti autorità sanitarie e nel rispetto dei principi di adeguatezza e proporzionalità, anche con riferimento alla possibilità di limitarne l'applicazione a specifiche aree del territorio. La Puglia, ad esempio, ha stabilito che le istituzioni scolastiche debbano garantire la didattica digitale integrata a tutte le famiglie che faranno richiesta di adottarla: in pratica fino al 30 aprile per gli alunni ci sarà la possibilità di scegliere se continuare a fare lezione da casa o tornare a scuola in presenza. Nessuna Regione, però, allo stato attuale ha seguito il modello pugliese.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Campania in zona arancione. Scuola, vertice in prefettura a Salerno

Tornano in classe le seconde e terze medie, lezioni in presenza al 50% alle superiori. Stamattina vertice in prefettura con Provincia, Comuni e aziende dei trasporti per discutere dell'opportunità di confermare o meno le indicazioni sugli orari di ingresso/uscita dalle scuole. Per le zone "Salerno e...

Cronaca

Campania in zona arancione, ecco cosa cambia

Simboleggia l'ambizione, quella di sconfiggere questo maledetto Covid, e l'equilibrio, quello che dobbiamo tutti mantenere perché la battaglia è ancora lunga. È il colore arancione che dalla settimana prossima caratterizza la Campania. Nello spettro luminoso si colloca tra il rosso e il giallo. La nostra...

Cronaca

Truffe on line, tre denunce

La truffa è in rete, fino a quando i responsabili non finiscono nell'altra rete, quella investigativa, tesa dai carabinieri della Stazione di Vietri sul Mare che - al termine di scrupolose e prolungate attività investigative - hanno individuato e denunciato tre pirati del web, responsabili di reiterate...

Cronaca

Campania, obiettivo chiudere over 80 in 7-10 giorni

Completare l'immunizzazione con doppia dose dei cittadini di oltre 80 anni nel giro di una settimana-dieci giorni, anche sospendendo altre attività. E' questo l'obiettivo formalizzato oggi dall'Unità di Crisi della Regione Campania in una nota ufficiale mandata stamattina a tutti i direttori delle Asl...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi