Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Francesco Saverio

Date rapide

Oggi: 3 dicembre

Ieri: 2 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaScuola e trasporti, si cercano soluzioni

Cronaca

Dibattito aperto sui due grandi temi della ripartenza

Scuola e trasporti, si cercano soluzioni

L'Associazione Presidi punta sui test sierologici

Scritto da (Ivano Montano), lunedì 31 agosto 2020 10:38:50

Ultimo aggiornamento lunedì 31 agosto 2020 10:38:50

1365 i nuovi casi di contagio, ieri, su base nazionale, con 4 nuovi decessi e sette pazienti in più in terapia intensiva. Resta tristemente vuoto l'elenco delle regioni covid-free e un po' dappertutto si parla di nuovi casi, per così dire, di ritorno: cioè, persone appena rientrate dalle vacanze, in particolare dalla Sardegna o alcuni paesi esteri. Se in Francia, la crescente preoccupazione porta a ipotizzare un nuovo lookdown, in Italia non se ne parla. Se ne parla, invece, e anche tanto, di quella che è la vera grande sfida da affrontare nei prossimi giorni, ovvero la riapertura delle scuole.

La linea portata avanti dal Comitato tecnico scientifico della Protezione civile è quella di equiparare gli studenti di scuola superiore con quelli universitari, propendendo quindi per un uso esteso e continuo della mascherina in classe, anche durante le lezioni. Idea che non convince alcune regioni, pronte a rigettare la proposta degli esperti e permettere di abbassare la mascherina al banco a tutti gli studenti. Il Presidente dell'Associazione nazionale Presidi, Giannelli, propone l'autocertificazione degli studenti e la somministrazione di test sierologici, estesi su base volontaria, anche ai ragazzi.

Uno screening di massa della popolazione studentesca che sfiora gli 8 milioni e mezzo di soggetti, per cui a dir poco difficile, per mancanza di risorse. Un tema che è strettamente correlato ad un altro, quello del trasporto pubblico, con gli studenti che col ritorno tra i banchi riprenderanno anche a viaggiare. Proprio in giornata, c'è in agenda lo spinoso tema dei trasporti, fondamentale per la ripartenza delle scuole. Nelle tre riunioni in programma oggi, che si chiuderanno con una seduta straordinaria della Conferenza unificata delle Regioni e degli enti locali convocata dal ministro Francesco Boccia, si dovrebbe giungere ad una sintesi, dunque a chiarire quelle che saranno le norme da rispettare per la ripartenza. L'Emilia- Romagna spinge per la soluzione che preveda la capienza dei mezzi ridotta all' 80%, e il Governo sembra orientato a sposare l'idea, che naturalmente non piace a tutti. Per altri, si tratta di una percentuale troppo alta, per altri ancora non ci sarebbero problemi nello sfruttare la capienza massima dei mezzi di trasporto, a patto che tutti i passeggeri indossino la mascherina.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid Campania, per la prima volta in un mese positivi meno del 10% dei tamponi analizzati

Diminuiscono ancora i contagi in Campania. L'Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 ha fatto sapere che sono 1.842 i nuovi positivi, di cui 1.657 asintomatici e 185 sintomatici su 19.759 tamponi effettuati ieri....

Cronaca

Covid, contagi in calo nel salernitano dopo il picco di metà novembre

I dati confermano il calo di contagi degli ultimi giorni. Il coronavirus a Salerno e provincia in 24 ore registra 304 positivi. Dal 7 novembre ad oggi, tolta la giornata del 28 con 258 casi, è il dato più basso. Il picco con 813 positivi c'è stato il 15 novembre, prima e dopo ci sono stati diversi giorni...

Cronaca

Scuola, il Governo valuta riapertura 14 dicembre

Continua il braccio di ferro sul ritorno in presenza degli studenti, anche quelli delle scuole superiori: il premier Conte insiste con la riapertura nel mese di dicembre. Il presidente del Consiglio sostiene che sarebbe un segnale per il Paese "e per i ragazzi". I capigruppo di maggioranza hanno molti...

Cronaca

Carabinieri in azione a Matierno, pusher in manette

L'azione antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Salerno prosegue senza sosta. Nelle ultime ore è stato compiuto un intervento lampo dalla Sezione Radiomobile presso l'abitazione di un 47enne salernitano ai domiciliari. Il blitz ha portato alla scoperta di 35 grammi di eroina e 25 di cocaina, in...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi