Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 38 minuti fa S. Angela Merici

Date rapide

Oggi: 27 gennaio

Ieri: 26 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaScuola, il Governo valuta riapertura 14 dicembre

Cronaca

Si continua a discutere di un possibile ritorno in presenza degli studenti nel mese di dicembre

Scuola, il Governo valuta riapertura 14 dicembre

I presidi si schierano contro il rientro a pochi giorni dallo stop natalizio

Scritto da (Francesca De Simone), mercoledì 2 dicembre 2020 11:33:29

Ultimo aggiornamento mercoledì 2 dicembre 2020 11:33:29

Continua il braccio di ferro sul ritorno in presenza degli studenti, anche quelli delle scuole superiori: il premier Conte insiste con la riapertura nel mese di dicembre. Il presidente del Consiglio sostiene che sarebbe un segnale per il Paese "e per i ragazzi". I capigruppo di maggioranza hanno molti dubbi. Il presidente del Consiglio, dopo che la data di mercoledì 9 dicembre è stata bruciata nei fatti, ha chiesto di tener conto di una "riapertura graduale" (frase ripetuta con costanza da Lucia Azzolina, ministra dell'Istruzione) per lunedì 14. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha avanzato alcune questioni confliggenti con l'intenzione. La sanità, al pari dei trasporti, non è pronta.

Il presidente del Consiglio avrebbe, comunque, precisato che l'ipotesi deve essere ancora sottoposta al vaglio del Comitato tecnico scientifico: si tratterebbe di porre fine alla didattica a distanza nelle aree gialle dalla metà del mese. Le reazioni sarebbero state contrastanti: Iv avrebbe confermato la sua posizione favorevole ma altri partiti si sarebbero espressi contro. Timori anche dei presidi sull'ipotesi avanzata.

«Noi abbiamo sempre auspicato un ritorno pronto alla didattica in presenza - ha dichiarato all'ANSA il presidente dell'Associazione Nazionale Presidi, Antonello Giannelli-, spero che sulle riaperture ci pensino bene e valutino con attenzione». I presidi hanno chiesto di verificare anche l'utilità di tornare in presenza per una sola settimana di lezione, prima delle vacanze natalizie, in relazione ai rischi di contagio: «Finora c'è stata grande attenzione - hanno concluso - ci chiediamo cosa potrebbe accadere in quei pochi giorni».

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Operazione senza precedenti al Pascale di Napoli

E' guarito dal cancro e ha recuperato da subito la sua vita sessuale altrimenti compromessa dopo un'operazione senza precedenti all'Ospedale Pascale di Napoli, tra gli Istituti di ricerca e cura oncologica più rinomati al mondo. Il malato, un uomo di 53 anni, ha subito l'asportazione di vescica e prostata...

Cronaca

Covid: Campania, tasso positività scende al 7,39%

Torna a salire il numero delle persone testate e cresce, di conseguenza, il numero delle nuove positività al Covid riscontrate in Campania nelle ultime 24 ore: 1178. MA, va detto, il tasso di positività scende al 7,39 %, in netto miglioramento rispetto all'8,53 di ieri. Positivi del giorno: 1.178 (di...

Cronaca

Riapertura Scuole Superiori, i dirigenti al sindaco di Salerno: “Sì all'ingresso unico”

La riorganizzazione degli Istituti scolastici in occasione della riapertura delle Superiori, fissata per lunedì 1^ febbraio, è stata al centro dell'incontro a distanza che ieri pomeriggio il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha avuto con i dirigenti. Il primo cittadino ha invitato tutti i presidi...

Cronaca

Rapina a mano armata in pieno centro a Pontecagnano

Rapina a mano armata in pieno centro a Pontecagnano. Tutto è accaduto ieri sera, in un negozio di piazza Risorgimento, intorno alle 20. Due persone a volto coperto, presumibilmente italiane dalle prime testimonianze, hanno fatto irruzione nei locali del market L'angolo del Risparmio impugnando due pistole....

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi