Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Emilio martire

Date rapide

Oggi: 28 maggio

Ieri: 27 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaScuola, rientro nel caos: Regioni chiedono di rivedere criteri per dad

Cronaca

Il rientro in classe dopo le festività natalizie è stato accompagnato da numerose polemiche

Scuola, rientro nel caos: Regioni chiedono di rivedere criteri per dad

Le Regioni chiedono al governo di rivedere i criteri per l’assegnazione della didattica a distanza

Scritto da (Francesca De Simone), giovedì 13 gennaio 2022 12:29:06

Ultimo aggiornamento giovedì 13 gennaio 2022 12:29:06

Valanga di richieste di dad alle scuole, per via dei contagi all'interno dei nuclei familiari e studenti sul piede di guerra perché chiedono maggiori misure di sicurezza: il rientro a scuola dopo le festività natalizie è tutt'altro che sereno. Nella giornata di ieri gli studenti della Rete Scuole Unite Salerno, composta dai rappresentanti d'Istituto e di Consulta delle Scuole superiori del capoluogo, hanno incontrato il prefetto di Salerno Francesco Russo e l'assessore all'istruzione Gaetana Falcone per puntare l'attenzione su molti dei nodi da sciogliere, dalla questione trasporti (aumentare le corse per evitare affollamenti sui bus), alla dotazione di ffp2 per le scuole.

Dagli scioperi alle superiori, alla battaglia dei sindaci della Costiera Amalfitana, che motivano al prefetto la scelta di chiudere gli istituti nei 14 comuni con l'escalation dei contagi e lasciano i plessi sbarrati. Sullo sfondo c'è la guerra condotta dalle Regioni, con la Campania capofila: è stata avanzata la proposta al ministro dell'Istruzione Bianchi di rivedere i criteri e le competenze sulle ordinanze che dispongono la sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole. Nel documento, firmato da gran parte dei governatori, si invita palazzo Chigi a non limitare esclusivamente alle zone rosse la possibilità delle Regioni di emanare ordinanze sulla Dad.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Pontecagnano, incendio all’ex discoteca Camino Real

Fiamme all'ex discoteca Camino Real lungo la litoranea Magazzeno nel comune di Pontecagnano Faiano: l'incendio ha interessato alcuni rifiuti che si trovavano all'interno dell'area confiscata alla criminalità organizzata e sequestrata nel dicembre 2021 proprio per via dello sversamento illecito di materiali...

Cronaca

Sulle tracce dei turisti

Sulla scorta delle indicazioni ricevute all'infopoint della stazione marittima ci siamo mossi anche noi - come i turisti appena sbarcati al Molo Manfredi - verso il centro storico, anche per verificare se le lamentele raccolte ieri sulla segnaletica fossero corrette o meno, come invece ci era stato segnalato...

Cronaca

Fonderie Pisano, Napoli indagato per la mancata chiusura

Proroga delle indagini di ulteriori di sei mesi per il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli. La vicenda giudiziaria che tocca il primo cittadino riguarda le Fonderie Pisano e risale al settembre 2021 dopo l'esposto depositato dall'associazione Salute e Vita. Il reato ipotizzato è omissione d'ufficio, in...

Cronaca

Nuova differenzia, facilitatori porta a porta

Sono muniti di pettorina e cartellino identificativo, i facilitatori ambientali che da oggi e per le prossime settimane gireranno in lungo e largo la città di Salerno per informare i cittadini sulle nuove modalità di raccolta differenziata. I facilitatori, consegneranno calendari, vademecum ed anche...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana