Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 23 ore fa S. Domenico di Guzman

Date rapide

Oggi: 8 agosto

Ieri: 7 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaScuola, si lavora per il ritorno in aula con aumento dei trasporti

Cronaca

Prefetto Russo: "dobbiamo mirare alla ripresa delle attività didattiche in presenza"

Scuola, si lavora per il ritorno in aula con aumento dei trasporti

La Regione Campania valuterà in base ai dati epidemiologici

Scritto da (Alessandro Ferro), venerdì 1 gennaio 2021 13:20:40

Ultimo aggiornamento venerdì 1 gennaio 2021 13:20:40

"La ripresa delle attività didattiche in presenza per le scuole secondarie è, certamente, un traguardo al quale dobbiamo mirare". Così il prefetto di Salerno, Francesco Russo, al termine del tavolo di coordinamento riunitosi nuovamente a distanza. Si lavora per la riapertura della scuola, prevista per il 7 gennaio, ma è indispensabile valutare nei prossimi giorni l'andamento della curva epidemiologica.

La Regione Campania, attraverso l'assessore Fortini, ha già fatto sapere che il ritorno nelle aule sarà graduale. Dal 7 gennaio prime e seconde elementari, dall'11 gennaio le restanti classi della primaria, dal 18 gennaio la scuola secondaria di primo grado e dal 25 gennaio le superiori. Ogni decisione sarà comunque presa nel corso della prossima riunione con l'Unità di crisi regionale.

La prefettura di Salerno, al pari delle altre in tutta Italia, sta cercando di coniugare le esigenze dei due comparti scuola e trasporti e di coordinare gli orari di ingresso ed uscita degli istituti scolastici con quelli dei servizi di trasporto. La soglia per la ripresa della didattica in presenza, fissata in origine al 75%, è stata abbassata, con ordinanza del Ministro della Salute, al 50% nella settimana dal 7 al 15 gennaio.

L'ultimo incontro della Prefettura di Salerno è stato convocato per il completamento del "documento operativo" sotto l'aspetto finanziario, con l'indicazione delle spese da sostenere per i servizi aggiuntivi, dei mezzi e delle linee che saranno implementate. Previsti doppi turni per le zone "Salerno e Valle dell'Irno" e "Agro Nocerino-Sarnese". Ingresso a scuola in due fasce orarie: alle 8 per le classi prime, seconde e terze, alle 9,30-10 per le classi quarte e quinte con conseguente differenziazione delle uscite. Nelle restanti zone della provincia di Salerno c'è un orario unico di ingresso e uno di uscita con implementazione delle corse esistenti.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Ambulanze ancora in fila

Sempre la stessa scena che si ripete con preoccupante frequenza. File di ambulanze all'esterno del pronto soccorso dell'ospedale Ruggi di Salerno. Un problema esistente da tempo, da troppo tempo. Andrebbe risolto immediatamente per assicurare assistenza ai cittadini e consentire anche agli operatori...

Cronaca

Pomeriggio di follia a Pontecagnano

Va in escandescenza ed aggredisce persone e cose. Momenti di grande paura a Sant'Antonio di Pontecagnano dove un 42enne, in evidente stato di alterazione, ha perso la calma a causa forse di motivi sentimentali e di un presunto tradimento. Il pomeriggio di follia è iniziato quando l'uomo, già noto alla...

Cronaca

Incidente a Fuorni, perde la vita 26enne di San Cipriano

Un'altra giovane vita spezzata, un'altra famiglia distrutta dal dolore e una intera comunità sotto shock. Vincenzo Esposito, 26enne, di San Cipriano Picentino, stava tornando dal lavoro in sella al suo scooter quando per cause che ancora non si conoscono ha perso il controllo del mezzo ed è finito in...

Cronaca

Tragedia al parco acquatico, non è stato un malore

E' stato eseguito ieri dal medico legale, Carlo Santullo, nominato dalla Procura di Salerno, l'esame autoptico sul corpo del 12enne di Pompei, deceduto sabato mattina in un parco giochi acquatico di Battipaglia. L'esito dell'esame, al quale ha preso parte anche il dottore Giovanni Zotti, nominato invece...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana