Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Bibiana vergine e martire

Date rapide

Oggi: 2 dicembre

Ieri: 1 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaScuole elementari aperte

Cronaca

Da lunedì 26 ottobre

Scuole elementari aperte

Dopo una riunione tra l’assessora all’Istruzione Lucia Fortini e le organizzazioni didattiche nella mattina di oggi, le scuole elementari sono state autorizzate a tornare in classe lunedì 26 ottobre

Scritto da (Anna Sarno), martedì 20 ottobre 2020 17:05:24

Ultimo aggiornamento martedì 20 ottobre 2020 18:39:00

Il presidente della Regione ha garantito che le scuole elementari da lunedì saranno aperte per permettere ai più piccoli di continuare il percorso di istruzione: "Autorizziamo da subito progetti speciali scolastici per bambini disabili e autistici e da lunedì anche le attività delle scuole elementari. C'è stata una riunione poco fa tra l'assessore alla scuola Fortini e le organizzazioni scolastiche che hanno concordato sulle misure per la scuola su cui anche il Tar ci ha dato ragione. Ovviamente per le elementari i dirigenti scolastici devono rivolgersi alle Asl per garantire che ci siano condizioni sicurezza. Il presupposto per riaprire deve essere la garanzia delle condizioni sanitarie e questa garanzia non può essere scaricata sui presidi ma sulle Asl".

 

In mattinata le organizzazioni sindacali didattiche, in un confronto sui provvedimenti assunti per il mondo della scuola, avevano inizialmente espresso posizioni diversificate e contrapposte rispetto al provvedimento emesso dal Presidente De Luca, ma hanno anche concordato, in maggioranza, sulla utilità e la necessita della misura, in funzione del contrasto alla crescita dei contagi del Covid-19.

La Ugl ha espresso sostanziale condivisione al provvedimento ma ha anche fatto notare le evidenti, differenti esigenze sul territorio regionale, sottolineando la necessità di trovare una risposta per le zone più periferiche della regione. Ha inoltre posto il problema dei bambini disabili che, per effetto della chiusura, si troveranno ad interrompere i propri specifici percorsi educativi, con tutte le conseguenti problematiche che si riversano sulle famiglie, in modo particolare per quelle che devono interagire con il loro lavoro.

Alla fine, nel condividere la necessità di istituire un tavolo di confronto permanente, durante la pandemia, le parti hanno anche concordato, su proposta dell'assessore Fortini, di aggiornarsi a breve per monitorare gli sviluppi del contagio e per dare un contributo fattivo alle future scelte del governo Centrale e Regionale.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid Campania, per la prima volta in un mese positivi meno del 10% dei tamponi analizzati

Diminuiscono ancora i contagi in Campania. L'Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 ha fatto sapere che sono 1.842 i nuovi positivi, di cui 1.657 asintomatici e 185 sintomatici su 19.759 tamponi effettuati ieri....

Cronaca

Covid, contagi in calo nel salernitano dopo il picco di metà novembre

I dati confermano il calo di contagi degli ultimi giorni. Il coronavirus a Salerno e provincia in 24 ore registra 304 positivi. Dal 7 novembre ad oggi, tolta la giornata del 28 con 258 casi, è il dato più basso. Il picco con 813 positivi c'è stato il 15 novembre, prima e dopo ci sono stati diversi giorni...

Cronaca

Scuola, il Governo valuta riapertura 14 dicembre

Continua il braccio di ferro sul ritorno in presenza degli studenti, anche quelli delle scuole superiori: il premier Conte insiste con la riapertura nel mese di dicembre. Il presidente del Consiglio sostiene che sarebbe un segnale per il Paese "e per i ragazzi". I capigruppo di maggioranza hanno molti...

Cronaca

Carabinieri in azione a Matierno, pusher in manette

L'azione antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Salerno prosegue senza sosta. Nelle ultime ore è stato compiuto un intervento lampo dalla Sezione Radiomobile presso l'abitazione di un 47enne salernitano ai domiciliari. Il blitz ha portato alla scoperta di 35 grammi di eroina e 25 di cocaina, in...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi