Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Mario martire

Date rapide

Oggi: 19 gennaio

Ieri: 18 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaScuole in Campania, si apre uno spiraglio

Cronaca

Da martedì 24 novembre forse in presenza infanzia e prime classi primaria

Scuole in Campania, si apre uno spiraglio

Sarà effettuato uno screening al personale scolastico e agli alunni

Scritto da (Alessandro Ferro), domenica 15 novembre 2020 13:50:28

Ultimo aggiornamento domenica 15 novembre 2020 13:50:28

Restano chiuse le scuole in Campania, domani non si torna in aula al di là dell'attivazione della zona rossa da parte del Governo. Da martedì 24 novembre, però, potrebbero riaprire la scuola dell'Infanzia e la scuola primaria ma solo per le prime classi. È quanto ha annunciato la Regione aggiungendo che per gli ordini e gradi scolastici diversi, l'Unità di crisi della Campania all'unanimità ha ritenuto di dover confermare la didattica a distanza.

Per il ritorno delle attività in presenza dell'infanzia e delle prime classi della scuola primaria sarà prima effettuato uno screening su base volontaria sul personale docente e non docente e sugli alunni. Tra una decina di giorni, quindi, potrebbe cambiare qualcosa per la scuola in Campania, chiusa da un mese dalle ordinanze regionali.

In zona rossa il Dpcm prevede la didattica in presenza fino alla prima media compresa, a distanza dalla seconda media in poi. Ma la Regione Campania conferma la linea più dura per la scuola, almeno per un'altra settimana. Da quella successiva, da martedì 24, dovrebbero riaprire infanzia e prime classi della primaria. Tutto dipende dai numeri che emergeranno dallo screening a tappeto previsto nei prossimi giorni per il personale docente e non docente e per gli alunni.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Vaccino, anche in Campania le seconde dosi

Con gli arrivi delle nuove dotazioni di vaccino, in programma oggi e domani, la campagna vaccinale proseguirà in maniera serrata per completare il primo blocco, e prioritariamente per la fase dei "richiami" della prima dose, somministrata dal 30 dicembre scorso. Le seconde dosi saranno somministrate...

Cronaca

Campania Covid: è 9,2% il rapporto positivi-tamponi

Sono 714 (di cui 26 casi identificati da test antigenici rapidi) i nuovi positivi al Coronavirus in Campania a fronte di 7758 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore. Si attesta dunque al 9,2% il rapporto positivi-tamponi, in aumento rispetto a ieri (7,7%). Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno:...

Cronaca

Arcidiocesi conferma: da stasera accoglienza alla Medaglia Miracolosa

«Per i senzatetto e i cittadini in difficoltà, e per far fronte all'ondata di freddo di queste ore, l'Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno, in collaborazione con il Comune di Salerno ed alle associazioni di volontariato, ha attivato da questa sera uno spazio attrezzato per l'accoglienza notturna»....

Cronaca

Accoglienza senzatetto, De Roberto: «Creata nuova struttura in sinergia con la Diocesi»

Al di là di ogni polemica scatenatasi in queste ore, sull'emergenza freddo e l'accoglienza dei senza fissa dimora, l'amministrazione comunale è all'opera, già da tempo, per fornire un punto di riferimento ai clochard in occasione dell'ondata di gelo prevista in questo periodo invernale. Nella circostanza,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi