Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Valeriano vescovo

Date rapide

Oggi: 27 novembre

Ieri: 26 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaSequestrate oltre 500mila mascherine non a norma

Cronaca

Il marchio CE era fittizio

Sequestrate oltre 500mila mascherine non a norma

Operazione congiunta di Finanza e Dogana nel porto di Salerno

Scritto da Simona Cataldo (Simona Cataldo), giovedì 22 ottobre 2020 13:13:19

Ultimo aggiornamento giovedì 22 ottobre 2020 13:13:19

Avrebbero ingannato anche gli acquirenti più attenti, perché identiche a quelle a norma e con tanto di marchio CE, ma la marcatura di conformità esposta era falsa. I funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Salerno ed i Finanzieri del Comando Provinciale hanno sequestrato oltre mezzo milione di mascherine protettive modello FFP2.

Il sequestro

Il sequestro è avvenuto all'interno del porto di Salerno. Le mascherine, rinvenute in un container proveniente dalla Cina, erano destinate ad una società di commercio all'ingrosso laziale. Ispezionando la documentazione esibita a corredo dell'operazione doganale, funzionari e finanzieri hanno scoperto che la marcatura CE apposta sulle mascherine era stata per una partita di mascherine chirurgiche. Si trattava, quindi, di dispositivi del tutto diversi da quelli bloccati in dogana.

 

Gli accertamenti

Su delega della Procura di Salerno, i finanzieri hanno ricostruito la filiera distributiva dei dispositivi. I controlli hanno interessato i tre punti vendita della società importatrice, a Roma e provincia, nonché la sua sede legale, a Latina, dove sono state trovate ulteriori 116 mascherine, in questo caso del tutto sprovviste dei certificati di conformità.

 

La denuncia

Il titolare dell'impresa importatrice è stato intanto denunciato all'A.G. salernitana per il reato di "vendita di prodotti industriali con segni mendaci" e rischia fino a due anni di carcere, oltre alla multa fino a 20 mila euro. In caso di condanna definitiva, anche alla società sarà inoltre applicata un'autonoma sanzione pecuniaria di tipo amministrativo.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid-19, bollettino Unità di Crisi: oggi 3.008 contagi in più

​Sono 3.008 i nuovi casi di Covid-19 in Campania su 23.761 tamponi effettuati. Secondo l'ultimo bollettino dell'Unità di Crisi della Regione sono 2.681 le persone asintomatiche e 327 quelle sintomatiche. Sono 1.723 i guariti del giorno, mentre 49 le persone decedute tra il 7 e il 25 novembre. ​Report...

Cronaca

Proseguono i controlli antidroga dei Carabinieri: due arresti in meno di 24 ore

Le attività antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Salerno proseguono senza sosta: ieri la Stazione Salerno Mercatello ha eseguito un primo provvedimento di custodia cautelare per svariati reati in tema di stupefacenti nei confronti di un 50enne già noto alla giustizia, rintracciato nel quartiere...

Cronaca

Cava de’ Tirreni, Polizia arresta spacciatore

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de' Tirreni - Sezione Volanti hanno arrestato un ragazzo di 17 anni, ritenuto responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. A seguito di un'attività info-investigativa nei pressi di un garage,...

Cronaca

Covid, contagi in calo ma altri sei decessi nel salernitano

Si scorge una timida luce in fondo al tunnel. In Campania il rapporto quotidiano tra positivie tamponi processati sta gradualmente diminuendo, nel giro di una settimana è sceso dal 19% al 12%. In calo anche il numero dei contagi a Salernoe provincia, nelle ultime 24 ore è stato di 295 mentre fino a qualche...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi