Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Angela Merici

Date rapide

Oggi: 27 gennaio

Ieri: 26 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaStefano, accudito con cura e amore fino alla fine dei suoi giorni al Pascale

Cronaca

La famiglia raccoglie fondi per l'istituto e li consegna al DG Bianchi

Stefano, accudito con cura e amore fino alla fine dei suoi giorni al Pascale

Un Sarcoma polmonare non gli ha lasciato scampo a 25 anni

Scritto da (Francesca Salemme), lunedì 2 agosto 2021 18:47:53

Ultimo aggiornamento lunedì 2 agosto 2021 18:47:53

Stefano Sorano aveva 25 anni quando se ne è andato, il 2 maggio del 2020, sconfitto da un sarcoma che dopo un anno di cure non gli ha lasciato scampo. Ma perché il suo breve passaggio sulla terra non sia vano, i parenti e gli amici, hanno organizzato un torneo di calcio ed una raccolta fondi. Questi fondi, poi, sono stati devoluti al Pascale, l'Istituto dei tumori di Napoli presso cui il giovane è stato in cura perché, sottolinea la zia Tiziana, che gli ha fatto da madre, "anche se quelle cure non hanno dato l'esito sperato, è stato accudito e accompagnato con amore fino alla fine".

Stefano si era da poco laureato in giurisprudenza quando, nel luglio del 2019, ha scoperto di avere un sarcoma polmonare, trattato chirurgicamente al Monaldi, e poi approdato al Pascale nel reparto del dottore Apice. Anche se non si è mai perso d'animo, le sue condizioni sono sempre state serie e con pochi margini di successo, ciononostante al Pascale aveva fatto amicizia con tutti e tutti gli volevano bene. Gli voleva bene e ancora gliene vuole la fidanzata, Federica, che ha voluto creare un evento perché Stefano continuasse a vivere. Il torneo di calcio è stato chiamato Hakuna Matata, letteralmente <senza pensieri>, così come era il suo motto. Una scritta che Stefano si era fatto tatuare proprio sul polmone destro, in tempi non sospetti dalla malattia e che si è rivelato un drammatico presagio. La consegna dei fondi è avvenuta nella stanza del direttore generale del Pascale, Attilio Bianchi. A consegnare un assegno gigante simbolico, la zia Tiziana la fidanzata e gli amici del cuore.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Giornata della Memoria 2022, l'Anpi a Bellizzi

"Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l'indifferenza e ci aiuta a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare". L'Anpi Salerno fa' sue le parole di Liliana Segre, superstite dell'Olocausto, in occasione del 27 gennaio, Giornata della Memoria. Quest'anno, il...

Cronaca

Giornata di vaccini al Liceo de Sanctis, un successo

Oltre 150 studenti del Campus dei licei De Sanctis di Salerno, hanno aderito alla campagna vaccinale antiCovid scegliendo di farsi somministrare la vaccinazione nel centro vaccinale allestito in tempi record, con la supervisione dell'Asl e in sinergia con la Croce Rossa nell'Auditorium dell'istituto....

Cronaca

Perdita d’acqua in via Roberto Santamaria, rubinetti a secco

Una rottura della conduttura idrica in via Roberto Santamaria ha provocato l'improvvisa interruzione dell'acqua in alcune vie tra Pastena e Torrione. Gli operai della , Sistemi Salerno Servizi Idrici hanno individuato, dopo numerose verifiche una perdita non affiorante, l'acqua si immetteva direttamente...

Cronaca

Incidente a Padula, in un video la dinamica dell’incidente in cui ha perso la vita Giovanni Fortunato

Nelle immagini registrate da alcune telecamere di videosorveglianza la verità sull'incidente nel quale ha perso la vita Giovanni Fortunato, 59enne di Buonabitacolo. Si trovava alla guida della sua Apecar che si è scontrata con un camion nella serata di sabato lungo la S.S.19 Nazionale a Padula. Nelle...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana