Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Mario martire

Date rapide

Oggi: 19 gennaio

Ieri: 18 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaStretta sui locali e controlli: tra regole e malumori

Cronaca

Prefetto di Salerno auspica più pattuglie fino a mezzanotte

Stretta sui locali e controlli: tra regole e malumori

Gestori chiedono interlocuzione con il governatore

Scritto da Andrea Siano (Andrea Siano), mercoledì 7 ottobre 2020 10:55:44

Ultimo aggiornamento mercoledì 7 ottobre 2020 13:17:24

La stretta non si allenta ed anzi si rafforzano i controlli, che saranno più incisivi ed estesi - per quel che riguarda la Polizia Municipale - almeno fino a mezzanotte. Nel comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza entra la gestione dei controlli anti-contagio ed il Prefetto di Salerno, Francesco Russo, chiede ai sindaci ed alle forze dell'ordine di intensificare i pattugliamenti, garantendo la presenza in strada degli agenti fino alle 24.

Le sanzioni

Chi verrà beccato senza mascherina o in infrazione rispetto alle norme a contrasto del Coronavirus sarà subito multato ed eventualmente denunciato, perché le ordinanze - siano esse regionali o nazionali - non possono rimanere solo dei pezzi di carta. Ne va della salute di tutti.

La posizione dei gestori

I gestori dei locali, che si sentono tra i più colpiti dalle decisioni ultime assunte dalla Regione Campania, contestano la chiusura anticipata di bar e ristoranti parlando di «ennesima mazzata su un settore già devastato dal lockdown e dal perdurare della crisi. Se l'ordinanza non viene ritirata subito, le conseguenze potranno essere molto gravi: molte aziende non sopravviveranno, altre dovranno rimettere in cassa integrazione il personale appena richiamato al lavoroۚ». La Fipe-Confcommercio Campania invita il governatore ad un nuovo confronto, dopo quello con gli organizzatori di cerimonie.

L'appello

Per i gestori «bisogna riportare il consumo all'interno degli esercizi, dove si applicano rigorose misure di sicurezza, dal distanziamento tra i tavoli all'uso di gel igienizzanti e delle mascherine quando ci si sposta, alla rilevazione dell'identità di almeno un cliente per tavolo per assicurare la tracciabilità. Deve essere chiaro a tutti che l'attività dei pubblici esercizi contribuisce a contenere l'epidemia, perché consente ai cittadini di intrattenersi in condizioni di sicurezza ed evita incontrollabili assembramenti per strada o in spazi privati. Servono piuttosto maggiori controlli su tutti coloro, cittadini ed imprese, che non rispettano le regole», commenta Confcommercio.

Il dialogo

«Quanto accaduto a proposito della revisione dell'ordinanza sul wedding - dice Giuseppe Gagliano, Presidente della sede salernitana di Confcommercio - è la dimostrazione che attraverso il confronto con le associazioni è possibile prevedere misure soddisfacenti. Tra le imprese c'è voglia di mobilitazione ma preferiamo trovare soluzioni condivise».

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Vaccino, anche in Campania le seconde dosi

Con gli arrivi delle nuove dotazioni di vaccino, in programma oggi e domani, la campagna vaccinale proseguirà in maniera serrata per completare il primo blocco, e prioritariamente per la fase dei "richiami" della prima dose, somministrata dal 30 dicembre scorso. Le seconde dosi saranno somministrate...

Cronaca

Campania Covid: è 9,2% il rapporto positivi-tamponi

Sono 714 (di cui 26 casi identificati da test antigenici rapidi) i nuovi positivi al Coronavirus in Campania a fronte di 7758 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore. Si attesta dunque al 9,2% il rapporto positivi-tamponi, in aumento rispetto a ieri (7,7%). Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno:...

Cronaca

Arcidiocesi conferma: da stasera accoglienza alla Medaglia Miracolosa

«Per i senzatetto e i cittadini in difficoltà, e per far fronte all'ondata di freddo di queste ore, l'Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno, in collaborazione con il Comune di Salerno ed alle associazioni di volontariato, ha attivato da questa sera uno spazio attrezzato per l'accoglienza notturna»....

Cronaca

Accoglienza senzatetto, De Roberto: «Creata nuova struttura in sinergia con la Diocesi»

Al di là di ogni polemica scatenatasi in queste ore, sull'emergenza freddo e l'accoglienza dei senza fissa dimora, l'amministrazione comunale è all'opera, già da tempo, per fornire un punto di riferimento ai clochard in occasione dell'ondata di gelo prevista in questo periodo invernale. Nella circostanza,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi