Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Crispino da Viterbo

Date rapide

Oggi: 19 maggio

Ieri: 18 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaTerza dose, si accelera anche a Salerno

Cronaca

Hub ancora aperti e a disposizione degli utenti

Terza dose, si accelera anche a Salerno

E’ questa l’indicazione che arriva dal governo e dalla Regione

Scritto da (Francesca De Simone), martedì 9 novembre 2021 12:36:36

Ultimo aggiornamento martedì 9 novembre 2021 12:36:36

Accelerare con le terze dosi rimane una priorità, ma anche riuscire a raggiungere quella parte di popolazione che ancora non ha aderito alla campagna di immunizzazione sarebbe un bel traguardo, alla luce della preoccupante risalita dei contagi: è per questo che i centri vaccinali dell'Asl di Salerno mantengono le porte aperte, dando la possibilità di farsi somministrare le dosi anche senza convocazione. In attesa di dare il via libera alle fasce di età under 60, per i quali il via libera era arrivato in un secondo momento anche nella prima fase della campagna vaccinale, si prosegue con le altre categorie. In particolare si cerca di somministrare il richiamo a chi è stato vaccinato per primo. A partire dagli operatori sanitari, poi le forze dell'ordine ed infine i docenti ed il personale scolastico.

La copertura più protettiva è scemata, e dunque è urgente correre con le terze dosi, come ha ribadito anche ieri il ministro della Salute, Roberto Speranza, parlando di tutta la popolazione, visto che nelle prossime ore si aprirà al richiamo anche della fascia di età 50-59 anni. Per medici e infermieri non ci sono distinzioni anagrafiche, ma i dati che arrivano dalle Regioni non sono incoraggianti. La Campania, assieme al Lazio balla attorno al 50 per cento. Il Ministero della Salute, ad ogni modo, vuole accelerare sulla campagna delle terze dosi per tutti.

Alle Regioni viene chiesto di diffondere la chiamata pro-attiva, con Sms, a coloro a cui è raccomandata la terza dose, come si fa già in Lazio ed Emilia-Romagna. Si punta anche ad un maggiore coinvolgimento dei medici di base. Sul tavolo la proposta del Lazio che chiede di fare comparire il colore giallo, quando chi mostra il Qr-code è un cittadino che ha ricevuto la seconda dose più di sei mesi prima e quindi, per proteggersi, dovrebbe ricevere la terza. Insomma, si cercano escamotage per proseguire con la campagna vaccinale, perché allo stato attuale è l'unico modo per contenere la quarta ondata.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

All’arrembaggio delle Vie del mare

Gite scolastiche, stranieri, la ripartenza del turismo è evidente anche un giovedì mattina al porto turistico Dopo un biennio complesso, il 2022 2022 si presenta come l'anno della ripresa per tutto il mondo del turismo. La rimozione di una serie di divieti, il ritorno ad una quasi normalità prepandemica...

Cronaca

Biglietti in fumo per Salernitana-Udinese

Biglietti esauriti per Salernitana-Udinese, anzi no. Tutti venduti i tagliandi messi a disposizione finora ma ce ne saranno altri. Una città intera, con la sua provincia, in questi giorni non parla d'altro che dei granata e di questa appassionante corsa verso la salvezza in serie A. Tutti vorrebbero...

Cronaca

Morte di Leone al porto, due a processo

Omicidio colposo in concorso. Devono rispondere di questa accusa il collega e la rappresentante legale della ditta che dava occupazione a Matteo Leone, il 36enne deceduto a causa di un incidente avvenuto al porto di Salerno, il 26 maggio scorso. Così ha deciso il gip del tribunale di Salerno ieri nell'udienza...

Cronaca

La Caritas riattiva lo sportello per le donne vittime di violenza

A partire dal 23 maggio, la Caritas Diocesana di Salerno attiverà nuovamente lo sportello di ascolto per offrire accoglienza alle Donne Vittime di Violenza. A gestire le richieste di ascolto saranno le operatrici del Centro Ascolto Donna del CIF, il Centro Italiano Femminile. Le donne che vogliono rivolgersi...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana