Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 52 minuti fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaTrasporto scolastico: potenziare linee principali, riempimento bus all’80%

Cronaca

Scuola e trasporti

Trasporto scolastico: potenziare linee principali, riempimento bus all’80%

Trasporto pubblico in vista della riapertura delle scuole

Scritto da (Anna Sarno), giovedì 3 settembre 2020 18:29:45

Ultimo aggiornamento giovedì 3 settembre 2020 18:29:45

In Regione Campania, un incontro sul tema del trasporto poubblico locale, in vista dell'apertura dell'anno scolastico in Campania. Alla riunione ha partecipato l' ANCI Campania sui temi della mobilità e del TPL. Confermata, come da linee guida nazionali, la capienza dell' 80% per ogni autobus. L'Anci ritiene che tale riduzione in capienza (80%) possa essere assorbita dal ridotto trasporto degli studenti universitari perché quest'ultimi, non possono superare, nelle aule degli atenei, il 40% in presenza. Tutto questo, in aggiunta allo smart working, che riduce l'affluenza sui mezzi».

AZIENDE DI MOBILITA' URBANA - Entro la prossima settimana le principali aziende urbane di proprietà comunale dovranno indicare un elenco di linee ordinarie strategiche e fondamentali su cui spostare altri bus, destinando a quello meno importanti il servizio di noleggio con conducente (NCC). Per questi ultimi la Regione farà una manifestazione di interesse, con formazione di una short list, dalla quale i Comuni possono scegliere e attingere.
Per la Regione i contratti dovranno essere stipulati dai Comuni, mentre le risorse da utilizzare sono quelle derivanti dai contributi statali per la riduzione dei corrispettivi durante il periodo COVID.

SCUOLABUS - E' uno dei punti più delicati perché il DPCM non fa alcun riferimento per gli scuolabus ma parla di linee scolastiche. Cioè fa riferimento alle aziende e non ai Comuni che gestiscono gli scuolabus. Inoltre gli scuolabus abitualmente servono anche più Comuni, generando altre complicazioni. Per questo motivo la Regione sta facendo uno screening per risolvere il problema.

LINEE GUIDA DEL TRASPORTO SCOLASTICO - Come è noto due giorni fa sono state diffuse le linee guida per il trasporto scolastico dedicato. Misurazione della febbre a casa degli studenti prima della salita sul mezzo di trasporto e assoluto divieto di far salire studenti in caso di febbre o nel caso in cui gli stessi siano stati in diretto contatto con persone affette da infezione Covid-19 nei quattordici giorni precedenti la salita sul mezzo per raggiungere la scuola. Per gli scuolabus è previsto un riempimento dei mezzi non superiore all'80% dei posti consentiti dalla carta di circolazione dei mezzi stessi. Ma per viaggi che durano al massimo 15 minuti si può arrivare alla capienza massima.
E' necessario procedere all'igienizzazione, sanificazione e disinfezione del mezzo di trasporto almeno una volta al giorno. E' necessario assicurare un'areazione, possibilmente naturale, continua del mezzo di trasporto e mettere a disposizione all'entrata appositi detergenti per la sanificazione delle mani degli alunni. La salita degli alunni avverrà evitando alla fermata un distanziamento inferiore al metro e avendo cura che gli alunni salgano sul mezzo in maniera ordinata, facendo salire il secondo passeggero dopo che il primo si sia seduto. Per la discesa dal mezzo dovranno essere seguite procedure specifiche per cui dovranno scendere, uno per uno, evitando contatti ravvicinati, prima i ragazzi vicino alle uscite, gli altri avranno cura di non alzarsi dal proprio posto se non quando il passeggero precedente sia sceso e così via.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Incendi boschivi: denunciato un uomo di Sarno

I Carabinieri della Forestale di Sarno hanno eseguito una serie di minuziose indagini dopo l'incendio che si è sviluppato il 13 settembre scorso in località "Villa Venere" proprio nel comune dell'Agro Nocerino Sarnese. Dopo aver ricostruito gli eventi, la dinamica di propagazione delle fiamme e soprattutto...

Cronaca

Coronavirus in Campania: 149 nuovi positivi, 40 guariti, 1 decesso

Sono 149 i positivi nelle ultime 24 ore in Campania, in calo rispetto ai 208 di ieri. Ma si registra anche una diminuzione dei tamponi effettuati, dai 7.460 si è passati a 5.515. Il totale dei positivi dall'inizio dell'emergenza è di 10.089 su un complessivo di 532.983. Si registra un decesso, per un...

Cronaca

Costiera Amalfitana, sequestrata rete "barracuda" da 100 metri

ella giornata di ieri, nel corso dell'ordinario servizio di pattugliamento, personale dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico specializzato alla guida degli acquascooter, durante la navigazione di vigilanza in località Fuenti del Comune di Cetara, ha notato una rete da pesca lunga circa...

Cronaca

Accesso alla Rodari: a rischio voto per chi ha problemi a deambulare

La storia del plesso scolastico Rodari di Via Seripando a Salerno è una storia di diritti negati. L'edificio che ospita la scuola fa parte dell'istituto comprensivo Barra e - pur avendo due ingressi ed un montacarichi in dotazione - pare non sia in grado di assicurare un accesso comodo ai diversamente...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi