Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 19 ore fa S. Maria Goretti vergine e martire

Date rapide

Oggi: 6 luglio

Ieri: 5 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaTricerone est, fiore all'occhiello del degrado

Cronaca

Mancanza di manutenzione sì, ma anche i salernitani non sono esenti da colpe

Tricerone est, fiore all'occhiello del degrado

Questo tratto del centro cittadino è uno slalom tra la sporcizia, i rifiuti e l'incuria

Scritto da (Francesca Salemme), sabato 11 giugno 2022 14:15:33

Ultimo aggiornamento sabato 11 giugno 2022 14:15:33

Non sono aiuole quelle del Trincerone est, ma un esempio indecoroso dell'assenza di manutenzione del verde pubblico e delle strade cittadine. Nel primo tratto, tra via de' Principati e via Francesco Paolo Volpe e via Nizza - per intenderci - quella che potrebbe essere, anzi dovrebbe essere, una promenade gradevole tra qualche siepe è uno slalom tra la sporcizia, i rifiuti e l'incuria. Le piante sempreverdi hanno raggiunto e superato altezza uomo, le aiuole sono diventate ricettacolo di cartacce, bottiglie, resti di cibo e quant'altro, gli elementi d'arredo sono stati vandalizzati. Per non parlare della fontana "Falcone e Borsellino", che neanche per il trentesimo anniversario della strage di Capaci è stata ripulita e rimessa in funzione. il secondo tratto, quello che da via Nizza si affaccia su via Dalmazia e sulla stazione ferroviaria è, se possibile, in condizioni ancora peggiori: il legno di tek delle panchine e di alcune fioriere è rovinato, le mattonelle di ceramica dell'arredo urbano sono scheggiate, l'impianto d'irrigazione divelto (il color grano bruciato delle piante lo dimostra), e degli attrezzi sportivi messi a disposizione del pubblico restano solo monconi.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Interrogatori di garanzia dopo il blitz, gli Stellato muti davanti al gip

Hanno fatto scena muta davanti al gip Indinnimeo gli indagati ritenuti appartenenti al gruppo capeggiato da Giuseppe Stellato, alias Papacchione, nel corso dei primi interrogatori di garanzia in carcere ieri mattina. Non è emerso nulla di nuovo sulla droga, le armi, le estorsioni, al centro dell'inchiesta...

Cronaca

Lite a Mercatello, 19enne accoltellato ancora in prognosi riservata

Ha dovuto subire due interventi chirurgici ed è ancora in prognosi riservata il diciannovenne accoltellato in via Leucosia a Mercatello l'altra sera: i medici hanno bloccato le emorragie, a seguito dei colpi ricevuti dal ragazzo alla nuca e al fianco sinistro. Cinque coltellate in tutto che gli avevano...

Cronaca

Sala d'ascolto a Battipaglia, l'impegno dei carabinieri

Taglio del nastro per la sala d'ascolto per le vittime di violenza di genere presso la Compagnia dei Carabinieri di Battipaglia, la terza in provincia dopo quelle di Salerno e Sala Consilina. In un territorio colpito di recente dalle tragedie di Anna Borsa uccisa a Pontecagnano prima e della 29enne rumena...

Cronaca

Ponte Asa, la riapertura al transito veicolare è imminente

La riapertura del Ponte Asa è imminente. Questione di ore, al più un giorno o due, e poi la Litoranea tornerà ad essere interamente percorribile. Una buona notizia per gli abitanti della zona ma anche per coloro i quali stanno affollando in questi giorni la Costa Sud di Salerno, visto che ci sarà un'ulteriore...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana