Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaTruffe agli anziani nel Salernitano: due persone arrestate

Cronaca

Il raggiro si basava da un meccanismo semplice e collaudato

Truffe agli anziani nel Salernitano: due persone arrestate

A mettere sulla buona strada gli inquirenti anche l’analisi di registrazioni video

Scritto da (Andrea Siano), venerdì 11 dicembre 2020 10:52:05

Ultimo aggiornamento venerdì 11 dicembre 2020 10:52:05

Le indagini, coordinate dal Procuratore della Repubblica Antonio Centore e dal Sostituto Procuratore Viviana Vessa sono durate tre mesi ed hanno portato il gip del Tribunale di Nocera Inferiore a firmare l'ordinanza di custodia cautelare che mette ai domiciliari due truffatori del napoletano, incastrati grazie alle testimonianze delle loro vittime. Hanno 51 e 26 anni e sono accusati di truffa aggravata in concorso e sostituzione di persona.

A mettere sulla buona strada gli inquirenti anche l'analisi di registrazioni video, l'individuazione fotografica degli indiziati, l'analisi del traffico telefonico delle utenze utilizzate per le truffe e la ricostruzione dei movimenti sul territorio dell'auto usata per mettere a segno almeno sette truffe (1 consumata e 6 tentate) nei confronti di persone anziane di età compresa tra i 77 e 91 anni, tutte residenti nei Comuni di San Valentino Torio, Cava de' Tirreni, Fisciano e San Cipriano Picentino.

Il raggiro si basava da un meccanismo semplice e collaudato: per prima arrivava alla vittima la chiamata di un telefonista che, spacciandosi per un familiare, per un operatore commerciale o per un postino, annunciava alla l'imminente recapito di un prodotto (generalmente personal computer) acquistato da un parente. E qui c'era la richiesta di un pagamento a saldo di un anticipo versato. Quindi, a casa si presentava il falso corriere (cioè uno dei due arrestati) che aveva il compito di consegnare un finto pacco che in realtà conteneva succhi di frutta: nel caso della truffa andata a segno, l'anziano ha pagato 1450 euro in contanti.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Cresce ancora il numero dei ricoveri in Campania per il Covid: +5

Cresce per il secondo giorno consecutivo il numero dei ricoveri in Campania per il Covid: al +9 di ieri si somma oggi un +5, con le degenze ordinarie che si attestano a 189. Cala invece lievemente l'occupazione delle terapie intensive (-1), a quota 11. Nel bollettino odierno dell'unità di crisi si segnalano...

Cronaca

"Processo Crescent", De Luca assolto anche in appello

Assoluzione anche in appello per il governatore della Campania Vincenzo De Luca e per tutti gli imputati del processo Crescent. La sentenza della Corte d'Appello di Salerno. In questo secondo grado di giudizio la Procura aveva chiesto la condanna dell'ex sindaco di Salerno ad 1 anno e 6 mesi (come per...

Cronaca

Rissa e lesioni: blitz dei carabinieri nel Salernitano, 11 minori nei guai

Un provvedimento esemplare perché il fenomeno delle risse sta diventando sempre più inquietante e pericoloso: lo dice con chiarezza Patrizia Imperato, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni Salerno, illustrando i dettagli dell'operazione che alle prime luci dell'alba, ha visto...

Cronaca

Assembramento in un locale del centro, intervengono i carabinieri

Continuano i controlli anti assembramenti dell'Arma del Comando Provinciale di Salerno. Dopo i noti eventi in un locale di Pontecagnano, i militari salernitani sono intervenuti nel corso di un evento tenuto da un noto esercizio del centro del capoluogo dove, intorno alla mezzanotte, si erano radunati...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi