Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 49 minuti fa S. Vincenzo de' Paoli

Date rapide

Oggi: 27 settembre

Ieri: 26 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaTurismo, il grido d’allarme delle guide

Cronaca

Turismo, il grido d’allarme delle guide

Scritto da (admin), venerdì 17 aprile 2020 18:26:45

Ultimo aggiornamento venerdì 17 aprile 2020 18:26:45

Il settore turistico è uno dei più colpiti dalla crisi provocata dall’emergenza sanitaria. Oggi si registra anche il grido d’aiuto delle guide e degli accompagnatori turistici che, attraverso una nota, fanno sapere che nel loro settore si sta "consumando una tragedia socio-economica". "La nostra vita lavorativa è dedicata al turismo, per un lavoro fortemente legato alla stagionalità e flussi turistici – si legge nel comunicato- infatti, questi periodi sono determinanti, per garantirsi un reddito decente e affrontare l’intero anno". "Allo stato attuale – prosegue la nota - il nostro reddito si è completamente azzerato ed anche quando vi sarà l’apertura alla fase 2 non vedremo lavoro, senza una soluzione per debellare il virus, per il crollo del turismo (soprattutto internazionale) e le restrizioni che comporteranno la copertura per la ripresa graduale del paese. Ci vorrà almeno un anno, per far ripartire il sistema turistico dei viaggi di ''gruppo'' (una delle nostre considerevoli fonti di lavoro, di reddito)". "Abbiamo quindi- bisogno – conclude la nota stampa- di misure immediate ed importanti che possano durare per un periodo di tempo che arrivi, almeno, fino a Marzo 2021 (con possibilità di proroga). Per questo, chiediamo un decreto specifico che accompagni il nostro settore (utile per la ripresa dell’economia del paese), mirato ed esclusivo alla nostra categoria, esclusi ad oggi, da qualsiasi ammortizzatore sociale per affrontare questa tremenda crisi".

rank:

Cronaca

Cronaca

Maltempo, allerta meteo “arancione” fino a domani

Prorogata fino alle sei di domani mattina l'allerta meteo in Campania: la Protezione Civile regionale ha innalzato il livello di criticità da "giallo" ad "arancione". Il livello di attenzione rimane alto, perché si prevedono "precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, localmente...

Cronaca

Contagi, aumenta ancora il numero di nuovi casi: trenta in più in provincia di Salerno

E' ancora in crescita la curva dei contagi Covid in Campania ed aumentano i nuovi casi anche in provincia di Salerno. Secondo l'ultima rilevazione dell'Asl, che risale alla serata di ieri, si registrano 30 positivi in più. in particolare, il maggior numero di nuovi casi è concentrato ad Eboli: otto contagi,...

Cronaca

Scuola, 120mila studenti salernitani tornano in classe

Per oltre 120mila studenti salernitani domani suonerà la prima campanella del nuovo anno scolastico. L'apertura a macchia di leopardo post elezioni ha portato ad un ritorno in classe parziale. Solo 30mila avevano ripreso le lezioni in provincia di Salerno. Nella maggior parte dei casi, si riparte domani....

Cronaca

Il giorno dopo il tornado, la conta dei danni

Alberi sradicati, rami spezzati, pensiline e strutture pubbliche e private esterne fortemente danneggiate. Ingenti danni anche alle auto parcheggiate. Il maltempo torna a far paura mentre le autorità preposte hanno già cominciato a fare la conta dei danni. In tutta la provincia sono registrate precipitazioni...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi