Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaTutti vaccinati in estate. Di quale anno?

Cronaca

Messaggi di... Speranza dal Governo, ma la campagna vaccinale va a rilento

Tutti vaccinati in estate. Di quale anno?

Il Governatore De Luca ribadisce la necessità di riequilibrare le forniture per le regioni

Scritto da (Ivano Montano), martedì 9 marzo 2021 10:47:34

Ultimo aggiornamento martedì 9 marzo 2021 10:47:34

Il messaggio di Speranza, Speranza con la S maiuscola, rafforzato dalle parole di Draghi: entro l'estate, tutti gli italiani saranno vaccinati. E allora si va d'immaginazione, sul come e quando. Visione onirica ed estatica: in primavera pioveranno vaccini e i cittadini non dovranno fare altro che uscire da casa senza ombrello. Altre vie, si fa fatica a individuarle, visto che - mentre la Von der Leyen annuncia una valanga di vaccini sull'europa, 100 milioni di dosi al mese da aprile e da Roma fanno sapere che avremo tanti di quei sieri da poterne vendere e regalare - dalle sedi regionali giungono segnali a dir poco discordanti e tutt'altro che incoraggianti, sia sulle scorte realmente a disposizione che su quelle che dovrebbero arrivare. La Cabina di Regia, da vocabolario, definisce specifici piani operativi per ciascuna area tematica nazionale, con l'indicazione dei risultati attesi e delle azioni e dei singoli interventi necessari al loro conseguimento in ragione della realizzazione tempestiva degli investimenti. Al momento, si è verificata la realizzazione tempestiva soltanto di ripetute riunioni. Come direbbe il Governatore De Luca: "fumo con la manovella". Nessuno dice e quel che è peggio è che nessuno decide sul come e quando raggiungere l'obiettivo prioritario, che è quello di acquistare e distribuire in modo equo i vaccini alle regioni.

Tutto ciò non ci sconvolge, visto che in Italia stiamo ancora a discutere sulle fasce di popolazione da vaccinare prima. Il presidente della Regione Campania ha già ribadito al Governo centrale la necessità di riequilibrare entro fine marzo la fornitura di dosi in base alla popolazione residente, ricordando che la Campania ha quasi 6 milioni di abitanti per cui, con le forniture attuali ridotte al lumicino, ci sarà un'estate in cui tutti saranno vaccinati ma non si sa di quale anno. Garantirsi forniture autonome, ognuno per proprio conto, potrebbe essere una soluzione. Ma ci vorrebbe il via libera della suddetta Cabina di Regia grande produttrice di riunioni.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Cresce ancora il numero dei ricoveri in Campania per il Covid: +5

Cresce per il secondo giorno consecutivo il numero dei ricoveri in Campania per il Covid: al +9 di ieri si somma oggi un +5, con le degenze ordinarie che si attestano a 189. Cala invece lievemente l'occupazione delle terapie intensive (-1), a quota 11. Nel bollettino odierno dell'unità di crisi si segnalano...

Cronaca

"Processo Crescent", De Luca assolto anche in appello

Assoluzione anche in appello per il governatore della Campania Vincenzo De Luca e per tutti gli imputati del processo Crescent. La sentenza della Corte d'Appello di Salerno. In questo secondo grado di giudizio la Procura aveva chiesto la condanna dell'ex sindaco di Salerno ad 1 anno e 6 mesi (come per...

Cronaca

Rissa e lesioni: blitz dei carabinieri nel Salernitano, 11 minori nei guai

Un provvedimento esemplare perché il fenomeno delle risse sta diventando sempre più inquietante e pericoloso: lo dice con chiarezza Patrizia Imperato, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni Salerno, illustrando i dettagli dell'operazione che alle prime luci dell'alba, ha visto...

Cronaca

Assembramento in un locale del centro, intervengono i carabinieri

Continuano i controlli anti assembramenti dell'Arma del Comando Provinciale di Salerno. Dopo i noti eventi in un locale di Pontecagnano, i militari salernitani sono intervenuti nel corso di un evento tenuto da un noto esercizio del centro del capoluogo dove, intorno alla mezzanotte, si erano radunati...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi