Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. M. Maddalena de' Pazzi

Date rapide

Oggi: 25 maggio

Ieri: 24 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaUcraina, le iniziative di solidarietà e di vicinanza

Cronaca

Mercoledì digiuno interreligioso, domenica 6 marzo messa nella chiesa ortodossa di via Canali con l'Arcivescovo Bellandi

Ucraina, le iniziative di solidarietà e di vicinanza

Oggi presidi per la pace nei giardini Gandhi e a piazza Portanova. I principali monumenti campani illuminati di giallo e blu

Scritto da (Francesca Salemme), sabato 26 febbraio 2022 10:40:41

Ultimo aggiornamento sabato 26 febbraio 2022 13:09:36

Doppio appuntamento a Salerno questo pomeriggio, prima ai giardini Gandhi in via Carnelluti (dalle 16) e poi in piazza Portanova (dalle 17), per manifestare contro la guerra. L'iniziativa è stata promossa da tante associazioni e organizzazioni, dall'Arci a Legambiente, dall'Ai.Bi. all'Anpi, dalla comunità di sant'Egidio a Mani tese, dall'Unione degli studenti a Cgil, Cisl e Uil. Un fronte ampio, che la Rete Italiana Pace e Disarmo ha mobilitato, con il coinvolgimento di tante realtà a livello territoriale, non solo nazionale, che, come a Salerno, saranno in piazza per ribadire il NO alla guerra.

Nella chiesa greco ortodossa di via dei Canali (che esiste dal 2016) alle preghiere e messe di queste ore si aggiungeranno mercoledì 2 marzo, mercoledì delle ceneri, il digiuno di fedeli ucraini e salernitani, mentre domenica 6 marzo, la celebrazione eucaristica celebrata insieme da padre Ivan e dall'arcivescovo Bellandi.

Intanto, si schierano contro il conflitto anche i monumenti campani, che aderendo alla campagna social del Ministero della Cultura si sono illuminati con i colori della bandiera Ucraina, giallo e blu, per la pace: il Maschio Angioino a Napoli, la Casina vanvitelliana di Bacoli, il tempio di Nettuno nell'Area archeologica di Paestum e l'Arco dell'imperatore Traiano a Benevento mentre gli hashtag #museumsagainstwar e #cultureunitestheworld si moltiplicano sulle bacheche.

E ancora da ieri e fino a domani, i bus della flotta dell'azienda regionale di trasporto su gomma viaggiano proiettando sui display messaggi di pace: "La pace si afferma solo con la pace", frase pronunciata da Paolo VI nel 1976 in occasione della IX giornata mondiale della pace e rilanciata da Papa Francesco nel 2013 per la Siria, una incitazione alla pace contro la guerra e una esortazione in dialetto per accentuare il potenziale espressivo della frase e sostenere le ragioni dello stop alla guerra. Tre messaggi di solidarietà e di vicinanza ai cittadini ucraini, in queste ore martoriati dal conflitto.

rank:

Cronaca

Cronaca

Violenza sessuale su instagram, arrestato un 16enne catanese

Violenza sessuale ai danni di un tredicenne. Con questa accusa gli agenti della Sezione di Salerno del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Campania hanno dato esecuzione, nei giorni scorsi, ad un'ordinanza cautelare, con la quale è stata disposta la misura del collocamento in comunità,...

Cronaca

Ospedale Roccadaspide, reparti verso la chiusura: la denuncia della Uil Fpl Salerno

I reparti di medicina e lungodegenza dell'Ospedale di Roccadaspide rischiano, a breve, la chiusura: è la denuncia fatta dalla Uil Fpl di Salerno. Il provvedimento arriverebbe a seguito dei trasferimenti in uscita di alcuni dirigenti medici presso altre strutture dell'Asl Salerno con la mancata compensazione...

Cronaca

Capi contraffatti al mercato di Cava, blitz della Finanza

Capi d'abbigliamento falsi venduti in violazione della disciplina a tutela dei marchi e del Made in Italy. Succedeva al mercato rionale di Cava Dè Tirreni. A scoprirlo sono stati i finanzieri a seguito di accurati controlli. I capi d'abbigliamento per adulti e bambini riportavano loghi di note griffe,...

Cronaca

PalaSele, ripartono i grandi live

L'attesa è durata due anni, l'ultimo spettacolo segna la data del 19 gennaio e ad incantare il pubblico c'era Renato Zero. Poi il lockdown, ha spento la musica. Dopo 860 giorni, al Palasele di Eboli si alza il volume e si riaccendono le luci. Da sabato 28 maggio tornano i grandi live. 11 gli spettacoli...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana