Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Teodoro martire

Date rapide

Oggi: 20 settembre

Ieri: 19 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaUncem, lettera a Conte e Colao: ripartiamo dai territori

Cronaca

Uncem, lettera a Conte e Colao: ripartiamo dai territori

Scritto da (admin), sabato 18 aprile 2020 17:46:06

Ultimo aggiornamento sabato 18 aprile 2020 17:46:06

"Per la "Fase 2" e per l'uscita del Paese dall'emergenza sanitaria e dalla crisi economica, occorre includere nell'agenda politica nazionale delle scelte e strategie che contribuiscano ad aumentare la coesione dei territori e i legami tra aree montane e urbane, tra pezzi diversi del Paese che devono essere in dialogo. Abbiamo la necessità di recuperare un forte "territorialismo", che metta in relazione le aree interne e rurali d'Italia con i sistemi europei e internazionali. I territori devono essere protagonisti". Inizia così la lettera inviata dall’Uncem, l’Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani, al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e a Vittorio Colao, a capo della task force di esperti che dovrà dare strumenti per la "fase 2", oltre che ai vertici dei Partiti e ai Capigruppo in Parlamento delle forze politiche. Sono stati individuati dall’Uncem i pilastri del lavoro per le prossime settimane e i prossimi mesi: riconoscimento del ruolo degli Enti locali per investimenti e organizzazione servizi; accelerazione su innovazione e infrastrutture digitali; attenzione a turismo e agricoltura, che sono i pilastri dell’economia montana. "Le comunità – si legge nella nota dell’Uncem - sono la forza dei territori. Nei piccoli Comuni, nei borghi italiani, non c'è spaesamento e non siamo 'numeri'. Recuperiamo un nuovo senso del territorio e delle persone che insieme condividono storia, cultura, tradizioni, luoghi, piazze, centri storici. Oltre ogni individualismo, le comunità sono la forza dell'Italia, connesse da associazionismo e volontariato, punte di diamante nel terzo settore. Puntiamo su di loro con coraggio, guardando a un superamento delle disuguaglianze e a un superamento delle sperequazioni con una solidarietà che non è assistenzialismo ma rete che punta anche a una nuova "economia di comunità", con una finanza di comunità, le cooperative di comunità, le energie delle comunità".

rank:

Cronaca

Cronaca

Elezioni, al via il voto all’epoca del Covid

Il dato dell'affluenza rimane sotto osservazione per verificare se e quanto gli effetti del Covid influiranno su questa tornata elettorale, la prima all'epoca della pandemia. A causa del coronavirus si è già registrato in molti seggi sparsi su tutto il territorio nazionale un "fuggi fuggi" di scrutatori...

Cronaca

Alle urne con la mascherina

Anche a Salerno si vota nel rispetto delle regole anti-covid. Mascherina obbligatoria e sanificazione delle mani Il protocollo stilato per le elezioni prevede che ogni elettore debba indossare la mascherina chirurgica in maniera corretta, coprendo, quindi, anche il naso. All'interno dell'edificio sono...

Cronaca

Contagi, otto casi in più in provincia

Otto casi in più in provincia di Salerno. Quattro di questi ad Eboli, tre a Battipaglia ed uno a Centola. E' questo il report dell'Asl, arrivato nella serata di ieri. L'Azienda Sanitaria Locale ha reso noto che quasi tutti i contagi delle ultime ore sono riconducibili alle attività produttive, già sotto...

Cronaca

Incendi boschivi: denunciato un uomo di Sarno

I Carabinieri della Forestale di Sarno hanno eseguito una serie di minuziose indagini dopo l'incendio che si è sviluppato il 13 settembre scorso in località "Villa Venere" proprio nel comune dell'Agro Nocerino Sarnese. Dopo aver ricostruito gli eventi, la dinamica di propagazione delle fiamme e soprattutto...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi