Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Giusto martire in Roma

Date rapide

Oggi: 28 febbraio

Ieri: 27 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaVaccini: in Campania somministrate 68.138 dosi, ovvero il 101,7%

Cronaca

Oggi è previsto l’arrivo delle prime 47 mila dosi del vaccino Moderna

Vaccini: in Campania somministrate 68.138 dosi, ovvero il 101,7%

Complessivamente, l’Italia ha iniettato il 70% delle fiale che ha a disposizione, ovvero 640mila su 908.700

Scritto da (Francesca Salemme), lunedì 11 gennaio 2021 12:31:57

Ultimo aggiornamento lunedì 11 gennaio 2021 12:31:57

Sono oltre 640mila gli italiani che, a distanza di 10 giorni dall'inizio della campagna vaccinale anticovid, hanno già ricevuto una dose del siero prodotto da Pfizer-Biontech. Il primo carico inviato da Pfizer a cavallo di Capodanno è ormai esaurito ed è partita la somministrazione delle 470mila dosi arrivate all'Epifania. Complessivamente, l'Italia ha iniettato il 70% delle fiale che ha a disposizione, ovvero 908.700.

"Primi in Europa", rivendica il Governo, e primi fra i primi ci sono i cittadini campani a cui risultano già somministrate 68.138 dosi, ovvero il 101,7% (fatto possibile se, da un'ampolla si estraggono 6 invece di 5, utilizzando siringhe e/o aghi a basso volume morto come suggerito dall'Agenzia europea del farmaco, ndr).

Il presidente della Campania, Vincenzo De Luca, da sabato accusa il piano con il quale sono state assegnate le dosi alle regioni, visto che mentre la Campania ha esaurito il quantitativo consegnatole, altre regioni - come la Lombardia - ne hanno utilizzate meno del 50%.

Al presidente De Luca ha risposto già ieri il commissario per l'emergenza Domenico Arcuri, da Lucia Annunziata a "Mezz'ora in più" su Rai3: "De Luca - ha detto Arcuri - ha giustamente lanciato l'allarme, ma se domani il modello distributivo di Pfizer funzionerà, e io non ho dubbi di questo, riceverà le nuove dosi".

"Mi chiedo cosa sarebbe successo - ha aggiunto - se un governatore invece avesse tenuto i 60mila vaccini ricevuti in un freezer e non li avesse somministrati".

Intanto per oggi è previsto l'arrivo delle prime 47 mila dosi del vaccino Moderna, autorizzato in Europa il giorno della Befana e finora mai utilizzato nel nostro Paese.

La loro effettiva distribuzione, però, avverrà a partire da domani. Sono poche dosi, anche se entro la settimana ne dovrebbero arrivare altre 67 mila.

Ma saranno utilizzate per un primo correttivo, tecnicamente la chiamano normalizzazione, che premia proprio le regioni che hanno già esaurito le scorte: in origine le fiale di Moderna erano state destinate agli ultraottantenni, ma vista la situazione, le stesse regioni a decidere se usare queste dosi per andare avanti con l'immunizzazione dei medici oppure tenerle da parte per quando partirà la fase due della campagna, quella dedicata agli over 80.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Controlli anti-Covid, 180 persone multate per mancato uso mascherina

Anche nel corso dei giorni appena trascorsi l'attività di prevenzione ed i controlli per il contenimento della diffusione del Coronavirus Covid-19 sono continuati su tutto il territorio provinciale. Le forze dell'ordine hanno conseguito i seguenti risultati: 8817 persone controllate; 5447 veicoli controllati;...

Cronaca

Covid, le varianti fanno paura anche in Campania

Rimanere in casa il più possibile, evitare le occasioni di contatto con persone che non rientrano nel proprio nucleo abitativo che non siano strettamente necessarie, rispettare le misure raccomandate dalle autorità sanitarie (compresi i provvedimenti di quarantena dei contatti stretti dei casi accertati...

Cronaca

Ennesima aggressione a controllore, i sindacati chiedono l'intervento del Prefetto

Dopo l'aggressione ai danni di un verificatore, in una nota unitaria del settore trasporti esprimono il loro sdegno: «Condanniamo aspramente, l'ennesima e vile aggressione perpetrata a Mercatello sulla linea "8" ai danni di un lavoratore di Busitalia Campania da parte di un utente facinoroso, scagliatosi...

Cronaca

Covid: balzo in avanti del contagio in tutta la Campania

Salgono vertiginosamente i contagi in Campania con un'incidenza più del doppio rispetto alla media nazionale. E restano i ritardi sui vaccini. Preoccupa l'ulteriore balzo in avanti della curva dei contagi in Campania. Appena qualche ora fa l'incidenza dei positivi sul totale dei tamponi effettuati superava...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi