Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Angela Merici

Date rapide

Oggi: 27 gennaio

Ieri: 26 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaVerso la riapertura delle scuole con dubbi ed incertezze

Cronaca

I fronti sono sostanzialmente due: vaccinazioni e contenimento del contagio

Verso la riapertura delle scuole con dubbi ed incertezze

Figliuolo chiede il numero preciso del personale docente e non vaccinato. Banchi distanziati o DAD

Scritto da (Francesca Salemme), venerdì 20 agosto 2021 13:06:03

Ultimo aggiornamento venerdì 20 agosto 2021 13:06:03

Mancano pochi giorni all'avvio dell'anno scolastico ma sono ancora tanti i dubbi e le incertezze riguardo a come si ripartirà. I fronti sono sostanzialmente due: vaccinazioni e contenimento del contagio.

Da un lato non si sa quanti siano, realmente, i docenti che non si sono ancora vaccinati. Il commissario straordinario Figliuolo ha chiesto di avere, entro oggi, il numero preciso regione per regione. Anche perché il personale scolastico sprovvisto di green pass non può entrare a scuola e, quindi, verrà sospeso dal servizio e resterà senza stipendio a partire dal quinto giorno di assenza ingiustificata in classe. A complicare ulteriormente le cose ci sono i circa 30mila tra docenti e non docenti che, il 1 settembre, andranno in pensione, ma che quest'anno facevano ancora parte del personale scolastico e dunque sono rientrati nel piano di vaccinazione e sono stati inclusi nel conto fatto finora. Al loro posto ci saranno i neoassunti, e nessuno è in grado di dire quanti di loro si sono immunizzati. Intanto già da lunedì 23 agosto le scuole si riaprono per avviare gli esami di recupero dei debiti formativi riportati dagli studenti con insufficienze in sede di scrutinio di giugno, e proprio ai teenager non ancora vaccinati è rivolto l'appello affinché si immunizzino, mentre per la fascia dai 6 ai 13 anni l'ipotesi è che dopo lo stop dei tamponi a tappeto si proceda con test salivari a campione su 110mila alunni al mese.

Il secondo fronte è la prevenzione, o meglio il contenimento del contagio: secondo una nota firmata da Stefano Versari, capo dipartimento del Ministero dell'Istruzione, il mantenimento di almeno un metro di distanza tra i banchi è una "raccomandazione", e il mancato rispetto della raccomandazione oppure l'impossibilità di non attuare il distanziamento, comporta "l'automatico ritorno alla didattica a distanza". Il protocollo firmato con i sindacati, invece, richiede "il rispetto di una distanza interpersonale di almeno un metro" e il distanziamento tra i banchi e la cattedra di almeno due metri. Sul discusso tema dell'aerazione delle classi, come metodo per garantire un'adeguata purificazione dell'aria e prevenire il diffondersi del contagio, il Ministero invita all'apertura delle finestre anche d'inverno, nel frattempo le scuole dovrebbero dotarsi di condizionatori e filtri.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Giornata della Memoria 2022, l'Anpi a Bellizzi

"Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l'indifferenza e ci aiuta a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare". L'Anpi Salerno fa' sue le parole di Liliana Segre, superstite dell'Olocausto, in occasione del 27 gennaio, Giornata della Memoria. Quest'anno, il...

Cronaca

Giornata di vaccini al Liceo de Sanctis, un successo

Oltre 150 studenti del Campus dei licei De Sanctis di Salerno, hanno aderito alla campagna vaccinale antiCovid scegliendo di farsi somministrare la vaccinazione nel centro vaccinale allestito in tempi record, con la supervisione dell'Asl e in sinergia con la Croce Rossa nell'Auditorium dell'istituto....

Cronaca

Perdita d’acqua in via Roberto Santamaria, rubinetti a secco

Una rottura della conduttura idrica in via Roberto Santamaria ha provocato l'improvvisa interruzione dell'acqua in alcune vie tra Pastena e Torrione. Gli operai della , Sistemi Salerno Servizi Idrici hanno individuato, dopo numerose verifiche una perdita non affiorante, l'acqua si immetteva direttamente...

Cronaca

Incidente a Padula, in un video la dinamica dell’incidente in cui ha perso la vita Giovanni Fortunato

Nelle immagini registrate da alcune telecamere di videosorveglianza la verità sull'incidente nel quale ha perso la vita Giovanni Fortunato, 59enne di Buonabitacolo. Si trovava alla guida della sua Apecar che si è scontrata con un camion nella serata di sabato lungo la S.S.19 Nazionale a Padula. Nelle...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana