Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Francesca Romana

Date rapide

Oggi: 9 marzo

Ieri: 8 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaYele, revocate le misure cautelari. Lo ha deciso il Riesame

Cronaca

Il tribunale del Riesame ha revocato le misure cautelari reali per la maggior parte degli indagati

Yele, revocate le misure cautelari. Lo ha deciso il Riesame

Inchiesta della Procura di Vallo e delle Fiamme gialle

Scritto da (Andrea Siano), mercoledì 14 ottobre 2020 10:32:51

Ultimo aggiornamento mercoledì 14 ottobre 2020 11:36:28

Il sequestro preventivo che la Guardia di Finanza di Vallo della Lucania ha eseguito circa un mese fa ammontava a 20 milioni di euro ed aveva riguardato quattordici dei ventinove indagati nell'ambito del crac Yele. L'inchiesta della Procura di Vallo ha portato le Fiamme gialle a sigillare beni immobili, fabbricati e terreni, veicoli e disponibilità finanziarie riconducibili ai protagonisti, a vario titolo, del crac Yele, con un buco in bilancio di almeno 30 milioni di euro e condotte dannose per creditori e fisco. Tra queste, il meccanismo sistematico con cui veniva trattenuto il quinto degli stipendi senza girarlo a banche e finanziarie, distraendo le somme per altre finalità.

La decisione del Riesame

Il tribunale del Riesame ha annullato in larga parte i sequestri, facendo decadere le misure cautelari reali dell'inchiesta denominata Piazza Pulita. Passa la linea difensiva della maggior parte delle persone coinvolte nel fallimento della società che si occupava di gestire i rifiuti in 49 Comuni cilentani. Le uniche conferme, anche dal Riesame, sono per l'impianto accusatorio nei confronti dell'ex presidente e dell'ex direttore della Yele, poiché figure apicali nell'intera vicenda. Il collegio ha confermato il sequestro a loro carico perché ritiene sussistenti dei reati tributari, stralciando solo la parte relativa alla bancarotta.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid Campania: boom di sintomatici (più di 1 su 3)

Sono 1.644 i nuovi positivi al Covid rilevati ieri in Campania, su 11.398 test processati. Complice anche il minor numero di tamponi eseguiti di domenica, il tasso di incidenza balza al 14,42% (ieri era al 10,5). Cresce moltissimo il numero di casi sintomatici, ben 505, mai così tanti negli ultimi mesi,...

Cronaca

Draghi: "La pandemia non è ancora sconfitta ma si intravede una via d'uscita"

La pandemia non è ancora sconfitta ma si intravede, con l'accelerazione del piano dei vaccini, una via d'uscita non lontana", ha detto il premier Mario Draghi nel suo videomessaggio alla conferenza "Verso una Strategia Nazionale sulla parità di genere". "Ci troviamo tutti di fronte, in questi giorni,...

Cronaca

Contagi ancora alti, ambulanze in fila fuori agli ospedali

All'esterno del Ruggi di Salerno così come dello Scarlato di Scafati. Le immagini delle ambulanze in fila fuori agli ospedali danno la dimensione del momento delicato che stiamo vivendo. Le strutture sanitarie sono piene perché il Covid si diffonde con allarmante facilità. Il numero dei contagi a Salerno...

Cronaca

Vaccini agli anziani, accordo con i medici di famiglia

Accordotra Regione Campaniae medici di base per i vacciniaglianziani. Seguendo il piano strategico vaccinale, i camici bianchi di famiglia potranno somministrare i sieri anti-covid agli ultraottantenni. L'accordo serve a snellire il percorso per arrivare ad una migliore copertura della fascia a rischio....

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi