Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 minuti fa S. Gabriele dell'Addolorata

Date rapide

Oggi: 27 febbraio

Ieri: 26 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaZona Rossa, in Prefettura incontro con i vertici delle Forze di Polizia

Cronaca

Il Prefetto Russo ha chiesto di programmare la mobilità degli studenti in vista della ripresa della scuola

Zona Rossa, in Prefettura incontro con i vertici delle Forze di Polizia

Messo a punto il dispositivo di controllo delle nuove prescrizioni in vigore sul territorio della provincia di Salerno

Scritto da (Michele Masturzo), giovedì 19 novembre 2020 17:36:21

Ultimo aggiornamento giovedì 19 novembre 2020 17:36:21

A distanza di alcuni giorni dall'ingresso della nostra regione nella c.d. "Zona Rossa", il Prefetto Francesco Russo ha incontrato questa mattina i vertici delle Forze di Polizia, con i quali ha fatto un punto di situazione in ordine al dispositivo di controllo disposto qualche giorno fa a seguito delle nuove prescrizioni in vigore anche sul territorio della provincia di Salerno.

Nel corso dell'incontro, è stato evidenziato che prosegue l'attività di controllo a garanzia del rispetto delle norme riguardanti l'uso dei dispositivi di protezione individuale e sul distanziamento, nonché sul rispetto delle chiusure disposte con ordinanza dai Sindaci di piazze e strade su cui si è ritenuto di interdire la mobilità; ciò ovviamente al fine di evitare possibili assembramenti, a tutela della salute pubblica.

Le Forze dell'Ordine hanno elevato in questi giorni alcune sanzioni ma è stato evidenziato che nel complesso i cittadini con grande senso di responsabilità, si sono adeguati alle norme comportamentali da seguire in questa ulteriore fase della situazione epidemiologica.

Nella stessa mattinata, sempre in modalità da remoto, il Prefetto ha voluto confrontarsi con i rappresentanti delle Organizzazioni sindacali unitarie per riprendere i lavori della "cabina di regia" istituita presso questa Prefettura, strutturata in più sezioni, al fine di dare concrete risposte alle istanze dei rappresentanti delle associazioni di categoria del mondo economico e per far fronte alle necessità derivanti dalle nuove forme di povertà al fine di evitare che nelle pieghe della debolezza del sistema si insinuino organizzazioni criminali.

Dal confronto sono emersi interessanti spunti in ordine ad alcune tematiche che riguardano, in particolare, l'esigenza di tenere alta l'attenzione delle istituzioni e dei datori di lavoro, per i profili di competenza, sulla scrupolosa osservanza dei protocolli sanitari a suo tempo stipulati per prevenire la diffusione del virus negli ambienti di lavoro; la necessità, in vista della riapertura delle scuole, di programmare la mobilità degli studenti nel rispetto delle regole sempre derivanti dai protocolli sanitari e di pianificare l'effettuazione degli interventi strutturali di manutenzione ordinaria e straordinaria nei plessi scolastici, allo stato chiusi, anche con riferimento alla necessità dell'adeguamento antisismico.

In materia di trasporti, è stato richiesto dai sindacati di porre particolare attenzione al rispetto delle norme per evitare il sovraffollamento, garantire il distanziamento sociale e effettuare la sanificazione dei mezzi a tutela sia dei lavoratori che dell'utenza.

Il Prefetto ha preannunciato la convocazione nei prossimi giorni di alcuni tavoli di lavoro per l'esame degli spunti emersi, allargati agli enti e alle aziende competenti, facendo presente che sta raccogliendo sul territorio tutte le istanze avanzate dai Sindaci e dai rappresentanti delle Associazioni di categoria allo scopo di assicurare una reale e trasparente comunicazione interistituzionale e garantire, in questo difficile momento, la coesione sociale unico modo per superare questa situazione emergenziale.

Inoltre, ha sottolineato che incontrerà nuovamente i rappresentanti del mondo bancario e finanziario per far sentire a imprenditori e commercianti la vicinanza dello Stato in questo difficile momento cercando ogni utile strumento allo scopo di agevolare l'accesso alla liquidità legale onde consentire la continuità delle attività produttive delle aziende e tutelare la legalità economica, presupposto indefettibile per la tenuta del sistema democratico del Paese.

A sostegno delle categorie più deboli che stanno maggiormente subendo gli effetti negativi delle difficoltà economiche che il nostro Paese sta vivendo, ha assicurato ai rappresentanti delle Organizzazioni sindacali che, attraverso i referenti dell'ANCI, sensibilizzerà gli Amministratori locali a prestare ancor più attenzione alle istanze dei cittadini per il tramite dei servizi sociali.

Sotto il profilo dei controlli, infine, ha assicurato l'attività delle Forze di Polizia che, in sinergia con gli organi di vigilanza nell'ambito dei luoghi di lavoro, hanno già proficuamente operato sin dalle prime fase emergenziali.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid: balzo in avanti del contagio in tutta la Campania

Salgono vertiginosamente i contagi in Campania con un'incidenza più del doppio rispetto alla media nazionale. E restano i ritardi sui vaccini. Preoccupa l'ulteriore balzo in avanti della curva dei contagi in Campania. Appena qualche ora fa l'incidenza dei positivi sul totale dei tamponi effettuati superava...

Cronaca

Scuole chiuse, prima la salute

Poco dopo le 15, ieri, durante il consueto report settimanale, la decisione: "scuole chiuse da lunedì. Dobbiamo prima vaccinare il personale scolastico e poi vedremo come e quando riaprire". Una notizia che era nell'aria, preannunciata da un post su facebook piuttosto eloquente, con quella frase, "vi...

Cronaca

Vaccini anziani, i tempi si allungano

Diecimila anziani vaccinati, apertura di nuovi centri di somministrazione delle dosi, servizio a domicilio ancora non attivo. L'Asl di Salerno fa il punto della situazione sulla campagna riservata agli ultraottantenni dando alcune informazioni utili. L'azienda sanitaria locale rassicura coloro che si...

Cronaca

Le barricate anti-covid

Barricate anti-covid, è la resistenza contro questa terza ondata che sembra aver preso di mira soprattutto alcune zone del Paese, tra cui la Campania. I sindaci del territorio, a partire dal capoluogo, rispondono alla chiamata alle armi mettendo in campo ogni azione atta a contrastare il contagio e mitigare...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi