Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Messalina vergine

Date rapide

Oggi: 23 gennaio

Ieri: 22 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: Cultura e SpettacoloAmalfi, affidati al Comune reperti archeologici rinvenuti nelle acque antistanti la città

Cultura e Spettacolo

Saranno in mostra permanente all’interno del Museo della Bussola e del Ducato Marinaro

Amalfi, affidati al Comune reperti archeologici rinvenuti nelle acque antistanti la città

Alcuni risalgono all'epoca romana, altri ad altri periodi storici

Scritto da (Francesca Salemme), lunedì 7 settembre 2020 19:21:51

Ultimo aggiornamento lunedì 7 settembre 2020 19:21:51

Anfore di età romana, brocche di varie epoche, palle da catapulta, ampolle di vetro, ceramiche dipinte e una rilevante quantità di frammenti archeologici di ogni genere sono stati affidati al Comune di Amalfi.

Si tratta di oggetti rinvenuti nello specchio acqueo antistante la città, che l'ente ha preso in carico dopo esserne stato per diverso tempo custode giudiziario.

Diventano così patrimonio pubblico della città un centinaio di pezzi, tra frammenti e oggetti di vario genere, che raccontano diversi periodi della storia di Amalfi: dalla fondazione della città a opera dei romani proseguendo poi per le epoche successive.

Al momento sono oggetto di studio da parte di un archeologo, che li sta datando e inventariando.

Quando sarà chiarita l'epoca dei vari reperti, i più importanti saranno messi in mostra permanente all'interno del Museo della Bussola e del Ducato Marinaro appena sarà riallestito presso l'Antico Arsenale della Repubblica.

Galleria Fotografica

rank:

Cultura e Spettacolo

Cultura e Spettacolo

“La cultura non isola”, Procida è la Capitale italiana della cultura 2022

Procida è la Capitale italiana della cultura 2022. Un urlo di gioia è esploso nel corso della diretta Zoom sui canali del Mibact quando il ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, ha annunciato il nome della vincitrice... L'isola e il suo progetto hanno sbaragliato le altre finaliste:...

Cultura e Spettacolo

Due settimane di ingresso libero nei musei e siti archeologici della rete campana

Per festeggiare la riapertura dei musei, nel rispetto della normativa e dei protocolli anti Covid, la Direzione regionale Musei Campania, d'intesa con la Direzione generale Musei, istituisce due settimane di ingresso libero nei musei e siti archeologici della rete campana per riavvicinare ai luoghi della...

Cultura e Spettacolo

Musei in rete, il Comune di Salerno promuove la cultura

Fare rete per mettere a segno un obiettivo importante: consentire alla cultura di superare le distanze, non solo quelle imposte dal covid. Il Comune di Salerno alimenta la forza dell'arte attraverso il progetto "Musei in rete". Presentata in videoconferenza dalla Sala Giunta l'iniziativa promossa dall'Assessorato...

Cultura e Spettacolo

Capodanno su Lira è sempre Capodanno

La tradizione, si sa, va rispettata. E così non è mancato lo spettacolo di San Silvestro in diretta su LiraTv, con il primo brindisi al nuovo anno in musica ed allegria, come accade ormai da quasi trent'anni a questa parte. La formula "imposta" dalla pandemia ci ha costretti ad abbandonare la piazza,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi