Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Ermenegildo martire

Date rapide

Oggi: 13 aprile

Ieri: 12 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: Cultura e SpettacoloCadono calcinacci in Via Velia: area andrebbe messa in sicurezza

Cultura e Spettacolo

Ennesimo distacco di materiali

Cadono calcinacci in Via Velia: area andrebbe messa in sicurezza

Sotto lo storico ponte dei diavoli

Scritto da (Andrea Siano), martedì 2 marzo 2021 12:59:00

Ultimo aggiornamento martedì 2 marzo 2021 12:59:00

Ennesimo distacco di materiali in Via Velia, a Salerno, sotto lo storico ponte dei diavoli. Questa volta però, a cedere è parte del costone che discende dalla piazza Principe Amedeo.

A poche ore dal cedimento di una parte del muraglione che sovrasta Via Velia i calcinacci sono ancora ben visibili in terra ed il tratto pedonale che di solito già si percorre quasi spalle al muro rimane interdetto ai pedoni. Preoccupa la tenuta complessiva della parete tufacea sovrastata da Piazza Principe Amedeo. Coperta di arbusti, potrebbe essere stata spaccata, in più punti, proprio dalle radici profonde di questa vegetazione che cresce selvaggia e spesso incolta, fino ad appropriarsi delle storiche volte dell'acquedotto medievale, noto come il ponte dei diavoli di Salerno.

In questa zona il problema della manutenzione degli archi e delle scarpate è ben noto, anche perché spesso si sovrappongono competenze pubbliche con azioni che dovrebbero fare i privati. Il distacco di materiali e pietrisco in Via Velia preoccupa, ma va detto che il Comune di Salerno non solo conosce il problema, ma lo conosce da anni ed ha pronto un piano di interventi che punta non solo al consolidamento ma anche alla riqualificazione dell'area.

La Soprintendenza ha chiuso la fase di studio, parte integrante del progetto di risanamento dello storico acquedotto medievale, trasmettendo la documentazione agli organi competente, inclusi i contributi scientifici stilati insieme al dipartimento per i Beni Culturali dell'Università di Salerno. Ora l'amministrazione comunale farà partire la fase operativa. Come confermato alla nostra redazione dall'assessore all'urbanistica, l'architetto Domenico De Maio, con l'iniziativa Art Bonus ed il sostegno di mecenati e del ministero si provvederà agli interventi sulla porzione di acquedotto compresa tra Via Arce e via Velia. Un primo step che, con il contributo del Comune, costerà 470mila euro più Iva e che metterà in sicurezza i punti più alti e delicati delle arcate con impalcati leggeri e reti di contenimento.

Galleria Fotografica

rank:

Cultura e Spettacolo

Cultura e Spettacolo

Italian Psycho, analisi clinica della cronaca de Belpaese

Italian Psycho, l'ultimo saggio dello psichiatra e scrittore Corrado de Rosa uscito oggi per i tipi di Minimum Fax, è una riflessione psicologica sul male, il racconto di come comportamenti apparentemente incomprensibili siano spesso archiviati come frutto di follia, perché così sono più tranquillizzanti....

Cultura e Spettacolo

Galahad sulle tracce della Scuola Medica Salernitana

La zona rossa non frena, ma, anzi, stimola l'impegno del Centro per la Legalità della cooperativa sociale Galahad, con nuove attività patrocinate dall'assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno guidato da Nino Savastano. Nell'ambito del laboratorio audiovisivo-educazione civica applicata...

Cultura e Spettacolo

Domani in libreria "I favolosi 60"

Per festeggiare le 60 candeline Gabriele Bojano si è regalato un libro, scrivendolo: "I favolosi 60" un volume che rimanda al mitico decennio del secolo scorso dominato da Mina e osannato da Minà; ma anche alla stagione crepuscolare della vita dei cosiddetti baby boomer, troppo giovani per tirare i remi...

Cultura e Spettacolo

Dantedì, anche a Salerno eventi online per celebrare il Sommo Poeta

Anche Salerno celebra il Dantedì, la giornata nazionale dedicata al Sommo Poeta Dante Alighieri. La ricorrenza è stata istituita dal Consiglio dei ministri, su proposta del ministro della Cultura, Dario Franceschini, lo scorso anno. La scelta del giorno non è casuale: il 25 marzo è la data che i dantisti...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi