Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Vincenzo diacono

Date rapide

Oggi: 22 gennaio

Ieri: 21 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: Cultura e SpettacoloConvince la Serva Padrona di Canessa ma è attesa per Raffaello di Sgarbi

Cultura e Spettacolo

Intermezzo di Giovan Battista Pergolesi, per la regia di Riccardo Canessa

Convince la Serva Padrona di Canessa ma è attesa per Raffaello di Sgarbi

Stasera, in diretta su LiraTv, c’è Vittorio Sgarbi con la sua rilettura di Raffaello Sanzio

Scritto da (Andrea Siano), martedì 29 dicembre 2020 08:37:56

Ultimo aggiornamento martedì 29 dicembre 2020 08:37:56

Convince l'allestimento della Serva Padrona, intermezzo di Giovan Battista Pergolesi, per la regia di Riccardo Canessa. Stasera, in diretta su LiraTv, c'è Vittorio Sgarbi con la sua rilettura di Raffaello Sanzio.

Tra le peculiarità colte da Riccardo Canessa nella Serva padrona di Pergolesi messa in scena a distanza, per il cartellone Feste al Massimo del Teatro Verdi, c'è sicuramente il passaggio epocale - degno del preromanticismo - dall'affetto all'amore vero, uno dei caratteri principali di questa storia in forma di intermezzo che il musicista napoletano compose alternandolo con molteplici livelli del comico.

La forza della Serva padrona- in questo allestimento che non tradisce Pergolesi- non è la comicità e forse nemmeno la trama in sé, quanto piuttosto la musica. Lo stesso Canessa ritiene Giovan Battista Pergolesi - morto giovanissimo - come il maggiore rappresentante della scuola partenopea e questo traspare anche nella soluzione scenica, simile a quella realizzata per la "Furba e lo sciocco". Ovvero la collocazione dell'orchestra diretta da Daniel Oren sul palcoscenico, mentre l'azione teatrale si svolge sopraelevata, su ponti mobili.

L'intermezzo tramesso in diretta da LiraTv fa da preludio all'attesissimo spettacolo di stasera, quando alle 20 sul palco del Verdi e per i nostri telespettatori, salirà Vittorio Sgarbi, per il suo omaggio a Raffaello Sanzio, di cui ricorre il cinquecentenario della morte. Ad accompagnare il critico d'arte nella rilettura del genio sarà il musicista Valentino Corvino, lungo un percorso che Sgarbi ha iniziato sull'opera e la vita dei grandi della pittura italiana a partire da Caravaggio.

Galleria Fotografica

rank:

Cultura e Spettacolo

Cultura e Spettacolo

“La cultura non isola”, Procida è la Capitale italiana della cultura 2022

Procida è la Capitale italiana della cultura 2022. Un urlo di gioia è esploso nel corso della diretta Zoom sui canali del Mibact quando il ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, ha annunciato il nome della vincitrice... L'isola e il suo progetto hanno sbaragliato le altre finaliste:...

Cultura e Spettacolo

Due settimane di ingresso libero nei musei e siti archeologici della rete campana

Per festeggiare la riapertura dei musei, nel rispetto della normativa e dei protocolli anti Covid, la Direzione regionale Musei Campania, d'intesa con la Direzione generale Musei, istituisce due settimane di ingresso libero nei musei e siti archeologici della rete campana per riavvicinare ai luoghi della...

Cultura e Spettacolo

Musei in rete, il Comune di Salerno promuove la cultura

Fare rete per mettere a segno un obiettivo importante: consentire alla cultura di superare le distanze, non solo quelle imposte dal covid. Il Comune di Salerno alimenta la forza dell'arte attraverso il progetto "Musei in rete". Presentata in videoconferenza dalla Sala Giunta l'iniziativa promossa dall'Assessorato...

Cultura e Spettacolo

Capodanno su Lira è sempre Capodanno

La tradizione, si sa, va rispettata. E così non è mancato lo spettacolo di San Silvestro in diretta su LiraTv, con il primo brindisi al nuovo anno in musica ed allegria, come accade ormai da quasi trent'anni a questa parte. La formula "imposta" dalla pandemia ci ha costretti ad abbandonare la piazza,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi